Che disastro

I quotidiani cartacei con le Olimpiadi


Sicuramente le notizie di maggiore interesse in questi giorni sono quelle sulle Olimpiadi di Rio e storicamente lo strumento più vocato a dare le notizie, sono i quotidiani cartacei.


Ma una storia che già da tempo sta cambiando con l’avanzare delle nuove tecnologie dell’informazione.

La prima cosa che mi dissero alla prima lezione dei corsi di aggiornamento per i giornalisti: “Tra cinque anni si venderà l’ultima copia di un quotidiano cartaceo”.

Il fuso orario del Brasile attesta che è vero.

I risultati fioccano nel cuore della notte europea.

Mi alzo, compro di corsa il mio quotidiano che da sempre mi fa sapere, mi informa.

Vado al bar a fare colazione, sono gli amici che stanno con i tempi nuovi, che le notizie le prendono da Internet, dalla Rete, ad informarmi sui risultati delle gare della notte italiana, della sera brasiliana.

Domani lo storico euro e mezzo per il giornale, finalmente me lo risparmio, non lo compro più.

Arrigo Antonellini

Ultime Notizie

Rubriche