Fuggono all'Alt della polizia municipale

Le segnalazioni dei cittadini si sono rivelate preziose e determinanti



Agenti della Polizia Municipale della Bassa Romagna, durante un controllo di polizia stradale nel territorio di Lavezzola – servizio attivo, il sabato fino alle ore quattro, durante il periodo estivo, per il controllo del territorio – hanno intercettato una Fiat Punto nera, risultata rubata qualche giorno prima nel lughese. 



Le persone occupanti il veicolo, alla vista del dispositivo di controllo, si davano alla fuga nonostante l’alt degli agenti: subito inseguiti lungo la Via Bastia hanno abbandonato il veicolo per dileguarsi a piedi in prossimità delle vie Isonzo, Bisa e Reno.

Causa l’oscurità e nonostante l’intervento di tre pattuglie della Polizia Municipale e due dei Carabinieri, nel frattempo allertate dai residenti della zona, gli occupanti del veicolo facevano perdere le loro tracce.

Gli agenti della Polizia Municipale hanno inoltre rinvenuto, all’interno del veicolo, tutti gli attrezzi necessari allo scasso quali: cacciaviti, una mazza, un’ascia, ricetrasmittenti, guanti, passamontagna. Il materiale è stato posto sotto sequestro e le indagini scientifiche verranno eseguite dai reparti specializzati dell’Arma dei Carabinieri.

Sempre nel pomeriggio di sabato 13 agosto, una pattuglia della Polizia Municipale della Bassa Romagna è intervenuta a Massa Lombarda a seguito della segnalazione da parte di un cittadino allertato dalla presenza di un motociclo senza targa al numero di emergenza 800 072525.

Gli agenti, anche in questo caso intervenuti sul posto tempestivamente, intercettavano il motociclista che si dava alla fuga, ma veniva fermato dopo un breve inseguimento. Il conducente, un 17enne della zona che non ha mai conseguito la patente, oltre alle sanzioni per guida pericolosa e per non essersi fermato all’alt, veniva denunciato per resistenza in quanto con il suo comportamento risultava aver messo in pericolo gli agenti e i cittadini durante la fuga.

“Per entrambi gli episodi le segnalazioni dei cittadini si sono rivelate preziose e determinanti – ha dichiarato il Sindaco delegato alla sicurezza Daniele Bassi – dimostrando quanto la collaborazione tra cittadini e forze di polizia sia proficua e quanto mai necessaria per accrescere la sicurezza dei nostri territori”

Ultime Notizie

Rubriche