Già 135 le carte d'identità elettroniche rilasciatedall’Ufficio Anagrafe

A Bagnacavallo

Sono già 135 le carte d’identità elettroniche (Cie) rilasciate dall’Ufficio Anagrafe del Comune di Bagnacavallo nelle prime tre settimane di introduzione di questa importante innovazione.




Grazie al progetto elaborato dal Ministero dell’Interno in collaborazione con Agenzia per l’Italia Digitale (Agid) e il Poligrafico dello Stato i cittadini bagnacavallesi sono fra i primi in Italia a poter beneficiare di un documento d’identità sicuro e riconosciuto come valido per l’espatrio nei paesi dell’Ue.



«Siamo orgogliose del fatto che i cittadini di Bagnacavallo abbiano compreso l’importanza di questa innovazione e stiano facendo in modo che il passaggio dalla carta d’identità cartacea alla Cie avvenga nel modo più naturale possibile – commentano il sindaco Eleonora Proni e l’assessore agli Affari generali Elena Verna –. Accanto a ciò, il personale dell’Ufficio Anagrafe si è dimostrato ancora una volta pronto all’introduzione di nuovi e migliori processi amministrativi. Il risultato di questo binomio sono servizi comunali sempre più efficaci, semplici e moderni.»


Per ottenere la carta d’identità elettronica è sufficiente presentarsi all’Anagrafe con una foto formato tessera conforme alle norme Icao (ente deputato alla standardizzazione dei documenti di viaggio), il codice fiscale e il documento d’identità scaduto o deteriorato. 


Il documento, che viene stampato dal Poligrafico dello Stato, è poi spedito direttamente al cittadino entro sei giorni lavorativi all’indirizzo fornito al momento della richiesta. Per il rilascio del documento sono inoltre prelevate le impronte digitali, ulteriore passaggio per garantire la sicurezza e scongiurare falsificazioni, molto più facili invece con il documento cartaceo.


Al momento della richiesta, i maggiorenni potranno inoltre indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti.


La Cie ha un costo al cittadino di 22,21 euro, di cui 16,79 vanno direttamente allo Stato, mentre di 5,16 euro è il diritto fisso già previsto dal Comune anche per la carta d’identità cartacea e di 0,26 euro i diritti di segreteria, anch’essi già previsti in precedenza. Il nuovo documento ha la stessa validità della carta d’identità cartacea: tre anni fino ai 3 anni d’età, cinque anni dai 3 ai 18 anni e dieci anni per i maggiorenni.


Per informazioni:
Ufficio Anagrafe
0545 280884
anagrafe@comune.bagnacavallo.ra.it
Ufficio Relazioni col Pubblico
0545 280888
urp@comune.bagnacavallo.ra.it

Ultime Notizie

Rubriche