Asta per le ex scuole elementari di Boncellino

C’è tempo fino al 21 settembre per partecipare



C’è tempo fino alle 13 del 21 settembre per partecipare all’asta pubblica indetta dall’Amministrazione comunale di Bagnacavallo per la vendita delle ex scuole elementari di Boncellino.



L’importo a base d’asta è di 150.000 euro più Iva al 22% e sono ammesse soltanto offerte in aumento.

Il fabbricato delle scuole, sito in via Sottofiume Boncellino 54, è composto da due edifici: il principale è l’ex scuola elementare della frazione, vi è poi un piccolo proservizio interno, già sede della centrale termica oltre che ricovero attrezzi. La superficie catastale è di 505 metri quadrati. Assieme al fabbricato è in vendita anche un’area di circa 2.000 metri quadrati a destinazione oggi non residenziale e totalmente asservita al fabbricato esistente.

Il fabbricato, costruito per ospitare le attività scolastiche della frazione, perduta la sua funzione originaria veniva saltuariamente utilizzato per iniziative associative o come seggio elettorale, mentre da una decina d’anni è in disuso.

Le offerte dovranno pervenire al Servizio Appalti e Contratti dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, in piazza Martiri 1 a Lugo. L’asta sarà dichiarata valida anche se perverrà una sola offerta idonea; l’apertura delle buste si terrà il 22 settembre a partire dalle 8.30 presso la Sala Appalti, a Lugo.

Gli interessati possono visionare l’immobile su appuntamento, rivolgendosi all’Ufficio Tecnico del Comune di Bagnacavallo in piazza della Libertà 5 (tel. 0545 280878).

Per informazioni di carattere amministrativo e sulle modalità di presentazione delle offerte è possibile invece rivolgersi al Servizio Appalti e Contratti dell’Unione (tel. 0545 38597 – 38533 – 38365, fax 0545 38574, e-mail appalti@unione.labassaromagna.it).

L’avviso d’asta, la perizia di stima e la domanda di partecipazione possono essere scaricati dall’home page del sito www.comune.bagnacavallo.ra.it.

Ultime Notizie

Rubriche