Agronomica 3.0

Un supporto per le scelte degli imprenditori agricoli



Macfrut, storico evento fieristico dedicato al mondo dell’ortofrutta, è in programma al Centro Fieristico di Rimini dal 14 al 16 settembre. 40.000 metri quadrati espositivi rendono questo appuntamento assolutamente imperdibile per tutto il mondo professionale agricolo.


In un tale contesto non poteva quindi mancare la presenza di Terremerse, non solo come spazio espositivo (pad. D1 – stand 115), ma anche per il convegno “Agronomica 3.0: la nuova fase della lotta integrata”, al quale parteciperanno testimoni autorevoli della filiera agroalimentare italiana, del mondo accademico e delle istituzioni. Appuntamento mercoledì 14 settembre alle ore 15.30 Sala Diotallevi 1. 

All’incontro, moderato da Giannantonio Armentano, giornalista de L’Informatore Agrario, interverranno: Simona Caselli, Assessore all’agricoltura della Regione Emilia-Romagna, Gianni Gilioli, Professore dell’Università degli Studi di Brescia, Stanislao Fabbrino, Vicepresidente Almaverde Bio, Ugo Peruch, Direttore Servizio Agricolo Mutti SpA, Ruenza Santandrea, Presidente Cevico, Renata Pascarelli, Direttore qualità Coop Italia. Per Terremerse interverranno: l’AD Gilberto Minguzzi e Gianfranco Pradolesi Resposabile Ricerca&Sviluppo.
Agronomica 3.0 è il portale specificatamente progettato da Terremerse per fornire agli imprenditori agricoli un supporto per la gestione delle tecniche colturali.


Attraverso lo sviluppo di modelli matematici, il sistema consente di prevedere la crescita e la patogenicità delle principali avversità, di calcolare il fabbisogno di elementi nutritivi delle piante, di stimare il bilancio idrico. La precisione ottenuta con questi modelli permette una più efficace azione preventiva, con sensibili economie di apporto idrico, nutrizionale e di principi attivi per la difesa. 


Il sistema è particolarmente utile a supporto delle colture biologiche. Allo stesso tempo Agronomica 3.0, attraverso la tracciabilità certificata che il sistema può fornire ai brand dell’agroalimentare che vorranno avvalersene, fornisce la garanzia della sicurezza degli alimenti e della eco sostenibilità dei processi di coltivazione.

La partecipazione al convegno è gratuita, previo ingresso (gratuito) alla Fiera.

Ufficio stampa e comunicazione Terremerse:

Elisa Morigi e Pierluigi Papi ppapi@terremerse.it

Già, servono fiere specializzate, non le campionarie che sembrano feste di paese, occasioni solo ritrovarsi in piazza.

Ana
 

Ultime Notizie

Rubriche