Bassa Romagna in fiera

Protagonisti nazionali per parlare di rigenerazione urbana


Secondo e ultimo weekend di appuntamenti a Lugo con Bassa Romagna in fiera, XXVI edizione della fiera dell’agricoltura, artigianato e industria che si concluderà domani, domenica 18 settembre.

Oggi, sabato 17 settembre allo stand di Cna, Confartigianato e Bcc la giornata comincerà alle 9 con il laboratorio didattico di Leo Scienza “Un pianeta da salvare”, che vedrà i ragazzi delle scuole medie di Lugo alla scoperta di combustibili fossili, cambiamenti climatici ed energie alternative.

Alle 20.45 si chiude con la tavola rotonda intitolata “Rigenerazione: qualità urbana e innovazione – un progetto di attivazione per l’ex zuccherificio di Massa Lombarda”. Interverranno: Maria Cristina Garavelli e Lara Bissi di Officina Meme Ravenna (architetti che hanno progettato la rigenerazione urbana della Darsena di Ravenna e dello zuccherificio di Massa Lombarda), Eriuccio Nora, già direttore dell’area Pianificazione territoriale e Ambiente della Provincia di Modena, l’architetto ed ex deputata Luisa Calimani, il vicepresidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Davide Ranalli, il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi, Igino Poggiali di LugoNextLab. 


In collegamento ci saranno la giornalista Grazia Francescato e il parlamentare Alessandro Bratti. Sarà inoltre proiettato un breve video con interventi del ministro Graziano Delrio e dell’architetto Renzo Piano. Conduce Giuseppe Falconi, capo Ufficio Stampa dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Spostandosi nell’Agorà di piazza Mazzini, alle 19 ci sarà la presentazione di “Diario di viaggio Bassa Romagna Express”, sintesi dell’esperienza che i viaggiatori Mirko, Andrea e Milouda hanno vissuto in Bassa Romagna lo scorso maggio, e alle 21 sarà possibile diventare protagonisti di “The green show: delizie per viaggiatori buongustai”: si potrà viaggiare tra le più belle attrazioni dei comuni della Bassa Romagna, volare con Francesco Baracca, pedalare nelle campagne, ballare danze popolari e soprattutto scoprire i sapori perduti, il tutto senza spostarsi da Lugo. 


In caso di maltempo la presentazione del Diario di viaggio si terrà al Salone Estense della Rocca.

Dalle 20 in poi, allo stand dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (lato nord del Pavaglione) sarà esposta una stampante 3D del “Maker station”, il FabLab della Bassa Romagna; contestualmente, il Ceas Bassa Romagna in collaborazione don Maker station e Atlantide presenta il progetto “Il sole in una stanza”, un innovativo sistema di illuminazione ibrido solare che concentra la luce solare in un fascio di fibre ottiche per portare la luce del sole negli ambienti interni; il progetto rientra nell’ambito di “Futuro Green”.

Inoltre, alle 14.30 partenza da piazza Baracca per la terza pedalata “Biciclettando nella terra del benvivere d’intorno alla fiera”. L’itinerario prevede di percorrere il Canale dei Mulini verso Fusignano, con sosta al Palazzone, merenda con frutta fresca di stagione e il racconto della storia del luogo a cura di Cab Fusignano; si prosegue verso Alfonsine con sosta al Parco Millegocce, poi lungo via Sottofiume Senio e via del Pero, e ritorno a Lugo verso le 19.

Le pedalate, aperte a tutti e gratuite, sono organizzate con la collaborazione di Cicloguide Lugo (info al 347 0475029). L’ultima si terrà domenica 18 settembre, con partenza alle 9.

La manifestazione è organizzata dalla società fieristica Ferrara Fiere Srl, con la collaborazione di Expo Fiere in qualità di segreteria commerciale, in stretta sinergia con l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e le associazioni di categoria.

Per ulteriori informazioni, contattare Ferrara Fiere Congressi Srl al numero 0532 900713, email garlotti@ferrarafiere.it; è possibile inoltre consultare il sito www.bassaromagnainfiera.it.

Ultime Notizie

Rubriche