Secondo appuntamento a Ravenna con i Concerti dell'Accademia

All’estero ma ci piace


L’ensemble Archipelago proporrà sonate di Aldrovandini, Bonporti, Corelli e Händel



Domani, Domenica 18 settembre è in programma alla Sala Corelli del Teatro Alighieri di Ravenna un nuovo appuntamento con i Concerti dell’Accademia. Alle 11 l’ensemble Archipelago presenterà musiche di Aldrovandini, Bonporti, Corelli e Händel.

A esibirsi saranno Lorenzo Colitto, primo violino e maestro di concerto, Lisa Ferguson (violino), Mauro Valli (violoncello), Giovanni Bellini (tiorba), Sergio Ciomei (clavicembalo).

Il concerto sarà introdotto dall’associazione ravennate Gli Amici di Enzo, che nel 2003 ha aperto il Centro Educativo Polaris, luogo educativo e gratuito che offre un’opportunità di aiuto allo studio ai ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori e dal 2012 anche ai bambini della scuola primaria, seguendo con particolare attenzione i ragazzi che vivono difficoltà di apprendimento.

Il compositore Giuseppe Antonio Vincenzo Aldrovandini nacque a Bologna nel 1671. Di solida formazione bolognese, fu soprattutto nelle opere che assurse a livelli di eccellenza nella composizione. La produzione strumentale di Aldrovandini comprende, tra le altre, l’opera 5, collezione di dieci sonate a tre pubblicata a Bologna nel 1706. Nel programma che l’ensemble proporrà a Ravenna, a fianco di quattro delle composizioni di questa collezione saranno eseguite tre sonate di Corelli, Bonporti e Händel.

L’ensemble Archipelago nasce da un’idea di Lorenzo Colitto. La sua attività di leader con gruppi di fama in Europa e negli Stati Uniti e la sua collaborazione con alcuni dei musicisti più prestigiosi nel campo dell’interpretazione con strumenti originali, lo hanno spinto a creare un nuovo gruppo nel quale fosse possibile sintetizzare le esperienze di due decenni. Archipelgo si prefigge di riscoprire musica del XVII e XVIII secolo, con particolare attenzione al repertorio bolognese. Le collaborazioni artistiche sulle quali può contare Archipelago sono numerose: musicisti di primissimo piano in Italia, Europa, Australia e Hong Kong. Archipelago si è già esibito in diverse formazioni a livello nazionale e internazionale.

Il concerto sarà replicato sempre domenica 18 settembre alle 17 presso la chiesa di San Girolamo, a Bagnacavallo.

I Concerti dell’Accademia, promossi da Accademia Bizantina in collaborazione con il Comune di Ravenna,proseguiranno il 25 settembre con Accademia Bizantina che presenterà Musica Immaginifica ossia Stylus Phantasticus, un programma barocco intorno alla musica strumentale del Seicento.

La Sala Corelli del Teatro Alighieri di Ravenna è in via Angelo Mariani 2.

Biglietti: 10 euro intero, 7 ridotto, 2 per gli allievi di Conservatorio e Istituti Musicali pareggiati.

Abbonamenti: 55 euro intero e 37 ridotto.

Per informazioni:
info@accademiabizantina.it
www.accademiabizantina.it
tel. 0545 61208
Facebook: Accademia Bizantina – Ottavio Dantone

Ultime Notizie

Rubriche