In alto i bicchieri è tempo di sagra a Cotignola

Da domani, giovedì a lunedì 3 ottobre appuntamento in piazza Vittorio Emanuele II



Giunge quest’anno alla 54esima edizione la Sagra del vino tipico romagnolo, la collaudata festa cotignolese che celebra la vendemmia e l’arrivo del vino novello romagnolo.



La manifestazione è in programma da domani, giovedì 29 settembre a lunedì 3 ottobre, un giorno in più rispetto alle passate edizioni.

Protagonista della sagra sarà il vino romagnolo in tutte le sue declinazioni, accompagnato dall’infallibile gastronomia locale. Ogni sera di festa, a partire dalle 21, la piazza Vittorio Emanuele II ospiterà uno spettacolo di musica, danza o teatro. A fare da corollario, numerose proposte ludiche, artistiche e culturali che si snoderanno in piazza Vittorio Emanuele II e nelle vie principali del centro.

Si parte domani, giovedì 29 settembre con la commedia dialettale “Sgnora padrona”, con la direzione artistica di Acropolis, in programma in piazza alle 21.

Venerdì 30 si balla con la musica anni ’80 dei Qluedo, mentre sabato 1 ottobre l’appuntamento è al pomeriggio, alle 16, con la gimkana per bambini e ragazzi, in collaborazione con la Società ciclistica Cotignolese.


A seguire, dalle 18, aperitivo alla Fontana di Bacco. In serata la pizza ospiterà lo spettacolo musicale dei Gallo Team, il gruppo composto dal bassista di Vasco, il batterista di Zucchero, il tastierista degli Stadio e il cantante della Steve Rogers Band; ospite della serata il batterista storico di Vasco Rossi, Daniele Tedeschi.

Domenica 2 ottobre il pomeriggio inizia con i Melardot che accompagnano le pigiatrici in piazza, alternandosi con i ballerini e gli s-ciucarèn delle Comete di Romagna. Alle 18 è in programma l’aperitivo alla Fontana di Bacco, mentre alle 21 in piazza si terrà il grande spettacolo di Gigi e Andrea.

A chiudere l’edizione 2016 della Sagra, lunedì 3 ottobre, saranno i ballerini del folk romagnolo con lo spettacolo “Tutti insieme per Eros Giacomoni”.

A Cotignola nelle giornate di sagra sarà possibile visitare alcune mostre: a palazzo Sforza la mostra fotografica “Et scaté – rimpatriata di vecchi soci”, a cura del Foto club di Cotignola (dal 25 settembre al 9 ottobre, inaugurazione il 25 settembre alle 10); nella saletta al piano terra sarà in esposizione anche una mostra fotografica celebrativa del decimo anno di gemellaggio di Cotignola e Hüttlingen.

Nel cortile di Casa Varoli l’1 e 2 ottobre esposizione amatoriale di bonsai a cura di “Lugo bonsai”. Al chiostro della collegiata Santo Stefano, dal 30 settembre al 2 ottobre mostra di ceramiche di Eleonora Dalmonte.

In via Rossini infine, mostra-mercato della Caritas parrocchiale per tutta la durata della sagra e pesca in occasione della Madonna del rosario.


La Sagra del vino tipico romagnolo è organizzata dalla Pro Loco di Cotignola, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. 


Il programma completo è disponibile su www.prolococotignola.com, oppure www.comune.cotignola.ra.it. Per ulteriori informazioni, contattare l’Urp, al numero 0545 908826.

Ultime Notizie

Rubriche