Francesi sulle tracce di Gioachino Rossini

La delegazione visiterà la città domani, sabato 15 ottobre, guidata dal direttore del Museo “F. Baracca”

Nel pomeriggio assisterà a un concerto per organo alla chiesa del Carmine

Un gruppo di 46 francesi proveniente da Chambéry è in Italia per una vacanza culturale “sulle tracce di Gioachino Rossini”. Il gruppo pernotterà a Lugo da oggi, venerdì 14 a lunedì 17 ottobre e visiterà Cremona, Pesaro, Bologna e, ovviamente, Lugo.

La giornata dedicata a Lugo sarà quella di sabato e per l’occasione la guida della delegazione sarà il direttore del Museo “Francesco Baracca”, Daniele Serafini.

I francesi saranno accolti in Rocca al mattino per un saluto istituzionale dell’assessora comunale alla Cultura Anna Giulia Gallegati, e saranno poi condotti in visita al centro storico: oltre alle stanze della Rocca e al suo giardino pensile, al Pavaglione e al monumento Baracca, i turisti visteranno anche Casa Rossini e il Teatro comunale che porta il nome del musicista.

Nel pomeriggio la delegazione visiterà il Museo Francesco Baracca e, infine, visiteranno la chiesa del Carmine con un interesse particolare rivolto ai due organi sui quali Gioachino amava fare pratica, il Callido (del 1797) e il Gatti (del 1750).

Ultime Notizie

Rubriche