Contrasto agli stupefacenti nelle scuole e servizi di controllo straordinari sulle strade

Riceviamo e pubblichiamo


Il Questore di Ravenna ha disposto una serie di servizi straordinari di controllo del territorio con particolare attenzione al fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti nelle scuole.








A Villa San Martino, presso l’Istituto di Formazione Professionale “Cefal”, personale del Commissariato di Lugo con il concorso di una unità cinofila della Guardia di Finanza, ha proceduto alla ricerca di sostanza stupefacente.

Il cane antidroga della G. di F., un labrador di nome “Bacol”, nel corso dell’ispezione compiuta nei locali dell’Istituto, ha puntualmente segnalato diversi nascondigli dove recentemente è stata occultata della droga.

La ricerca, estesa al bus che trasporta gli studenti a scuola, ha permesso di rinvenire due frammenti di hashish del peso di pochi grammi che sono stati sequestrati.

Contestualmente, nei comuni di Bagnacavallo e Massa Lombarda, con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, sono stati approntati una serie di posti di controllo. Al termine dell’operazione sono state identificate 63 persone e 327 veicoli.

Ultime Notizie

Rubriche