Due iniziative a Bagnacavallo e Rossetta per la Festa dell'Unità Nazionale

Riceviamo e pubblichiamo




In occasione della Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate sono in programma due iniziative, venerdì 4 novembre a Bagnacavallo e domenica 6 novembre a Rossetta.




A Bagnacavallo l’Amministrazione comunale promuove per venerdì 4 novembre una giornata per la pace in commemorazione dei Caduti di tutte le guerre, «perché nel ricordo di quanti sono morti nei conflitti siano posti in risalto i valori del dialogo e della tolleranza».


Il programma prevede, alle 10, presso il Sacrario dei Caduti, in via Garibaldi, la celebrazione di una messa in ricordo di tutti i caduti e dei bagnacavallesi dichiarati dispersi in tutte le guerre. Al termine della funzione religiosa, alle 10.45 circa, si formerà un corteo che si concluderà presso il monumento ai Caduti in piazza della Libertà, dove sarà deposta una corona. Interverrà il vicesindaco Matteo Giacomoni.


L’iniziativa è organizzata dal Comune in collaborazione con le associazioni nazionali: Combattenti e Reduci, Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, Mutilati e Invalidi di Guerra, Partigiani d’Italia, Alpini; l’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia e la Croce Rossa Italiana.


A Rossetta la celebrazione, promossa da Consiglio di Zona e Anpi e dai Comuni di Bagnacavallo e Fusignano, si terrà domenica 6 novembre. Alle 10.30, in piazza Don Babini, si formerà un corteo per la deposizione di corone al monumento ai Caduti. Alla cerimonia saranno presenti il sindaco di Fusignano Nicola Pasi e l’assessore agli Affari Generali del Comune di Bagnacavallo Elena Verna. Alle 11 sarà celebrata una messa in memoria dei Caduti.

Ultime Notizie

Rubriche