Conclusa la due giorni faentina dedicata all’impresa culturale

Riceviamo e pubblichiamo


Successo per la terza edizione di Cultura Impresa Festival che adesso si prepara ad un nuovo appuntamento a Forlì.



E’ passata una settimana dalla due giorni faentina di Cultura Impresa Festival, la manifestazione dedicata al mondo dell’impresa culturale nata da un’idea della cooperativa Cultura Popolare e promossa a livello nazionale da Federcultura – Confcooperative.

«Anche in questa terza edizione possiamo ritenerci soddisfatti della risposta che il mondo culturale ha dato a questa iniziativa – sottolineano gli organizzatori -. Sono stati due giorni ricchi di dibattiti, workshop ed eventi durante i quali non solo si sono approfonditi i temi che avevamo lanciato con il programma, ma sono nati nuovi spunti per future riflessioni».

Prima di approdare a Faenza il Festival ha viaggiato per l’Italia fermandosi a Mamoiada (Sardegna), Milano e Udine, e il 28 e il 29 ottobre al Ridotto del Teatro Masini ha ospitato professionisti del settore culturale a 360°, docenti universitari e rappresentanti di imprese provenienti da tutta la Penisola (Sicilia, Sardegna, Lazio, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Toscana, Lombardia) a conferma della rilevanza nazionale che questo evento ha raggiunto.

Oltre ai workshop e alle tavole rotonde durante le quali si è parlato molto di politiche culturali in Italia e all’estero e che hanno visto la partecipazioni di alcuni ospiti d’eccezione (tra i quali Maurizio Gardini, Presidente Nazionale di Confcooperative, lo scrittore Maurizio Maggiani, già vincitore dei Premi Strega e Campiello, Ruggero Sintoni, Presidente di Accademia Perduta , Matteo Ragnacci, Presidente dell’Alleanza Cooperative Italiane Giovani e Paolo Ricotti, Presidente di PLEF), il Festival non ha perso di vista il forte legame con la città di Faenza come hanno dimostrato gli eventi “Faenza si racconta e “Con la cultura non si mangia”, organizzati al Museo Carlo Zauli e all’Osteria della Sghisa, importanti spazi culturali della città manfreda.

Un festival dunque vivo, in crescita, ricco di importanti novità e che, ancora una volta, ha portato il proprio contributo alla politica culturale nazionale e locale permettendo inoltre a tantissime realtà di confrontarsi e fare realmente rete.

Cultura Impresa festival 2016 saluta Faenza ma in realtà non finisce qui…

È prevista infatti un’ultima tappa, nel mese dicembre, a Forlì!

Società Cooperativa di Cultura Popolare
via Castellani 25, Faenza – 0546 26084segreteria@culturapopolare.euwww.culturapopolare.eu

Ultime Notizie

Rubriche