I sindaci di Lugo e Bagnacavallo ringraziano i Carabinieri

Per aver salvato una donna che stava tendano il suicidio

Il sindaco di Lugo Davide Ranalli e il sindaco di Bagnacavallo Eleonora Proni esprimono il proprio ringraziamento ai Carabinieri della Stazione di San Lorenzo per l’operazione portata a termine con successo mercoledì 16 novembre.


“La prontezza e la professionalità dimostrate dai militari dell’Arma hanno permesso questa volta di salvare una vita umana – hanno dichiarato i sindaci -. Siamo profondamente riconoscenti per questo operato, che rientra nella quotidiana dedizione che le forze dell’ordine mettono in campo per aiutare i cittadini in difficoltà”.

A Bagnacavallo i Carabinieri della Stazione di San Lorenzo (il maresciallo capo Marco D’Alatri e il Carabiniere scelto Enrico Fedele) sono intervenuti su richiesta di un cittadino, preoccupato per la mancanza di risposta al telefono e al citofono dell’abitazione di una sua conoscente, che aveva già manifestato propositi suicidi.

Accorsi sul posto, i Carabinieri hanno tentato ripetutamente di contattare la donna e, non ottenendo alcuna risposta, sono riusciti a entrare all’interno dell’abitazione, arrampicandosi sul terrazzino utilizzando la grondaia: qui hanno trovato la donna riversa sul pavimento.

Immediatamente i militari si sono adoperati con alcune manovre rianimatorie, in attesa dell’intervento dei sanitari del 118 che hanno tempestivamente provveduto a chiamare. Questi, una volta stabilizzata la donna, l’hanno trasferita al Pronto soccorso dell’ospedale di Ravenna.

Ultime Notizie

Rubriche