giovedì 22 marzo 2018

Sei appuntamenti con la commedia dialettale

Al teatro moderno di Fusignano

Il primo spettacolo Stasera giovedì 22 marzo alle 21 con “Una valisa d’busej”



Sono in arrivo sei giovedì in compagnia della rassegna di teatro dialettale che si terrà da marzo a maggio al Teatro Moderno di Fusignano, in corso Emaldi 32. 

Il primo appuntamento sarà giovedì 22 marzo con la compagnia “La Rumagnola” di Bagnacavallo, che presenta Una valisa d’busej, due atti di Stefano Palmucci.
Giovedì 5 aprile il Gad Città di Lugo porterà in scena La camisa dla Madona di Corrado Contoli.

Si continua il 12 aprile con “Te noj pinse’ viv la tu vita” di Bruno Gondoni, interpretato dagli attori della compagnia Piccolo teatro della città di Ravenna - Gad Gino Caprara.

Il 19 aprile tocca agli Amici del Fontanone di Faenza con La paura di ledar, tre atti di Angelo Gallegati.
La Compagnia dialettale fusignanese presenterà E ver amor: una bota e un fior di Ermanno Cola, in scena giovedì 26 aprile.

Ultimo appuntamento il 3 maggio con la Compagnia del Borgo di Faenza che presenta S’a so amale’ al so‘ pu me, tre atti da Molière con traduzione e adattamento di Luigi Antonio Mazzoni.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21. I biglietti costano 6 euro. La prevendita dei biglietti viene effettuata nelle sere di spettacolo dalle 20, al Teatro Moderno.

La rassegna è promossa dalla parrocchia di Fusignano, in collaborazione con Auser Fusignano. Sei appuntamenti 
Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento