lunedì 30 aprile 2018

Nuovo impianto sportivo per ’impegno della Polisportiva Sant’Anna

Riceviamo e pubblichiamo


Quello che una volta era un impianto destinato alla pratica del tamburello e che da parecchi anni era caduto in disuso, in stato di totale abbandono, grazie all’impegno della Polisportiva Sant’Anna vedrà nuova vita.


Infatti la storica società lughese, dai colori giallo verdi, ha recentemente vinto un bando di concorso europeo, per l’assegnazione e la gestione della struttura, di via Arcangelo Corelli angolo via Joan Sebastian Bach, limitrofa al “Giardino della Montagna”, piccolo parco verde il cui nome deriva dal rilievo di terra che si trova nell’area, su cui è collocato uno scivolo in vetroresina arancione. 

L’impegno e la volontà del Sant’Anna sono di dare un segnale concreto, nel valorizzare la zona in questione, sottraendola dal degrado nella quale versava da anni. Infatti, lo scorso 28 aprile, atleti, genitori, allenatori ed amici del Sant’Anna si sono dati appuntamento in loco e dalla mattina alla sera hanno ripristinato l’area, sia curando lo sfalcio delle aree verdi e potatura delle piante che rendendo agibile uno spogliatoio. 

La giornata di lavori intensi, si è conclusa in un clima festoso con un allegro barbeceu all’aperto. Il progetto avviato dalla società di Lugo mira alla realizzazione di una struttura coperta, utilizzabile da tutti i giovani atleti, ideale prosecuzione degli impianti presenti nella vicina via Gallignani. 

Il nuovo impianto sportivo, oltre a rinnovare e valorizzare un’area in stato di abbandono, accoglierà i piccoli calciatori che dalla prossima stagione vorranno vestire la maglia giallo-verde della Polisportiva.                                                                                                                               

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento