giovedì 24 maggio 2018

Bassa Romagna in fiera

La numero 27 di una campionaria ??  Ancora con il Pavaglione non rivestito?


Fervono i preparativi e cresce l’interesse per la 27esima edizione della biennale “Bassa Romagna in Fiera” che si svolgerà quest’anno dall’8 al 16 settembre a Lugo.




L’alto numero di richieste espositive già avanzate, così come il successo delle passate edizioni, ha infatti portato gli organizzatori ad ampliare l’area della manifestazione.

La zona fiera sarà suddivisa in ben quindici aree tematiche, per ben valorizzare tutte le eccellenze del territorio: Agricoltura, Arredamento, Artigianato, Area Shopping e Artigianato Artistico, Area Sposi-Cosmesi-Benessere, Area Food e Ristorazione, Associazioni, Concessionarie auto, Commercio, Edilizia, Industria alimentare, Servizi, Start-up, Tempo Libero e Turismo, Vivaismo e giardinaggio.

In questo ricco contesto troveranno spazio cultura, spettacoli, eventi, momenti di intrattenimento e approfondimento che si svolgeranno nella cornice del Pavaglione, nelle piazze adiacenti, negli spazi creati ad hoc dagli sponsor e dalle associazioni.

A tale proposito il progetto prevede nella centralissima piazza Martiri una nuova Area Food e Ristorazione che rappresenterà il filo conduttore della parte più festivaliera della Biennale, ove il monumento a Francesco Baracca costituirà il palco per tutti gli eventi, tesi a valorizzare le eccellenze dei nove Comuni dell’Unione della Bassa Romagna.

Già numerose le iniziative in fase di programmazione: dialoghi di economia, dibattiti, talk show, serate aziendali a cui prenderanno parte imprenditori, sociologi, giornalisti, politici, in cui si definiranno scenari di natura industriale, internazionalizzazione, rapporti con le banche, ricambi generazionali, matching con le start-up, sostenibilità e welfare aziendale; serate di show cooking, organizzate da importanti industrie alimentari del territorio, e gare culinarie in cui si sfideranno i Comuni dell’Unione; pomeriggi ricchi di laboratori pratici per le famiglie; una Bike Night, in collaborazione con Uisp, su un percorso che da Lugo porta al mare, e rientro a Lugo al tramonto con spaghettata notturna all’arrivo; una serata di spettacolo, con musica rossiniana rivisitata in chiave jazzistica e tanto altro ancora.

I sindaci della Bassa Romagna e gli organizzatori si sono posti l’obiettivo di far di che la Fiera diventi una grande occasione in cui raccontare le eccellenze di un territorio vivace e dinamico, che ha voglia di testimoniare la propria identità e aprirsi sempre più a un mondo in evoluzione.

La manifestazione è organizzata da BolognaFiere Spa con il supporto della segreteria commerciale di ExpoFiere. 

Per ulteriori informazioni sugli spazi espositivi, contattare ExpoFiere al numero 348 9030832, email commerciale@expofiere.net.


Già, alla vigilia della fiera del 2016 "si prometteva" che il Pavaglione si sarebbe presentato in tutta la sua bellezza!? Accadrà dopo due anni?

Finalmente, per una fiera campionaria che in questi anni muovono ben poco denaro ma solo passeggiate in centro, si comincia finalmente a parlare di specializzazioni, tematismi.

Il mercato fieristico lavora infatti ormai da tempo sui tematismi.

Speriamo che nel tempo il numero, oggi addirittura di quindici, si riduca sensibilmente.....

Arrigo Antonellini  

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento