sabato 12 maggio 2018

Davide Solaroli subentra a Ilva Marangoni

Avvicendamento all’interno del Gruppo consigliare “Per la Buona Politica”


Il Consigliere comunale della Lista civica “Per la Buona Politica” Avv. Ilva Marangoni ha formalizzato le proprie dimissioni dalla carica di Consigliere.



Tale determinazione è maturata in ragione delle difficoltà incontrate nella gestione del tempo necessario per dare corso all’incarico assunto, che richiede dedizione, impegno quotidiano e approfondimento dei temi che vengono via via affrontati nella sede istituzionale. 

Purtroppo, molteplici impegni professionali e personali le precludono la necessaria disponibilità per proseguire oltre il mandato. Senso di responsabilità nei confronti dell’Amministrazione e dei Consiglieri della Lista della quale fa parte, le ha imposto tale decisione, affinché chi la sostituirà possa svolgere appieno l’incarico al quale sarà chiamato. 

A subentrare all’Avv. Marangoni, nel corso della seduta del Consiglio comunale di Lugo di giovedì 10 maggio, è il Dott. Davide Solaroli, quarantasettenne Lughese dalla nascita, sposato e padre di due bambini di 9 ed 11 anni. 

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Bologna, musicista, educatore in Parrocchia, Presidente dell’Associazione di volontariato M.I.E.L.E., Presidente del Consiglio dell’Istituto “San Giuseppe” di Lugo, Docente di ruolo presso la Scuola Primaria “Garibaldi” di Lugo, è da molti conosciuto per il suo impegno nella comunità lughese, in particolare a favore dei bambini, delle famiglie e della scuola. 

Dopo aver condiviso con la Lista Civica “Per la Buona Politica” la campagna elettorale delle Amministrative lughesi del 2014, ha scelto in questi anni di non occuparsi attivamente della politica locale intesa in senso stretto, preferendo piuttosto offrire il proprio contributo alla cittadinanza attraverso progetti, iniziative ed eventi, tra cui la Festa del Cuore – LugoFamily, di cui è stato ideatore, promotore ed organizzatore. 

Ha accettato l’incarico di Consigliere comunale innanzitutto per rispetto nei confronti di quei cittadini che nel 2014 gli diedero la propria preferenza, dimostrando di riporre fiducia e stima in lui e di ritenerlo degno di rappresentarli in Consiglio. 

Una seconda ragione risiede nel fatto di ritenere che, a livello locale, le Liste civiche rappresentino ancora a tutt’oggi la più alta espressione di libertà morale ed intellettuale, in grado di superare ogni logica ed interesse di partito, e che siano il migliore strumento per affermare esigenze comuni di onestà ed equità e di una crescita economica solidale capace di proteggere i più deboli. Perché la politica per una città migliore è “buona” o “cattiva” e non invece un concetto di destra o di centro o di sinistra.

 Il suo impegno civico sarà teso soprattutto a dar vita ad una città a misura di bambino, nella ferma convinzione che una città a misura di bambino sia anche una città davvero per tutti e non certo un paese dei balocchi. Una nuova città, quindi, fondata sull’educazione, in quanto non esiste cultura, legalità e rispetto senza educazione. Come dice il proverbio, “Per educare un bambino serve un villaggio intero”. 

E, a tal fine, occorre non solo un’Amministrazione comunale attenta ed efficiente, ma anche un’intera città che riflette, discute, si confronta, sperimenta attorno ai temi dell’educazione. Serve una responsabilità condivisa sull’educazione da parte di tutti e un’offerta formativa, culturale, educativa capace di uscire dai confini fisici delle scuole e degli ambienti ricreativi per permeare tutta la città, i suoi spazi, le politiche di settore ed andare verso ogni persona.

Il Capo Gruppo Consigliare Per la Buona Politica Silvano VERLICCHI

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento