mercoledì 23 maggio 2018

Due nuove targhe "Futuro green"

A Bagnacavallo


A Bagnacavallo sono state consegnate una targa green a un edificio composto da due unità immobiliari in via della Costituzione 60/62 e una targa green gold a un immobile unifamiliare in largo Ilaria Alpi 1.


Le targhe sono state consegnate dall'assessore ai Lavori pubblici e al Patrimonio Simone Venieri.

In via della Costituzione erano presenti i proprietari Birgit Costazza e Francesco Morandi (civico 60) e Sonia Ragazzini (62), l'ingegnere Clara Benelli, progettista termotecnico, il geometra Pierluigi Ravagli, progettista architettonico e Roberto Fabbri, costruttore (Casa e Giardino Srl).

I proprietari si sono detti soddisfatti per il comfort e il risparmio energetico garantiti dal tipo di abitazione (Classe A4), terminata nel 2017.

In largo Alpi 1 erano presenti l'architetto Gianluca Minguzzi (Officina di Architettura) assieme con Michele Cipriani e Maria Esposito, suoceri di Gianluca Iandolo, proprietario della casa nella quale vive insieme alla moglie Cristina Cipriani. Originale struttura prefabbricata in legno con cappotto, a un piano, nella quale si è puntato molto, ha spiegato l'architetto Minguzzi, “sull'approccio bioclimatico e l'isolamento termico particolarmente elevato”.

Tutti coloro che hanno effettuato attività di riqualificazione energetica della propria abitazione possono fare richiesta per ottenere gratuitamente la targa “Futuro green”. I moduli sono disponibili sul sito web dell’Unione dei Comuni nell’apposita sezione dedicata al progetto, (www.labassaromagna.it/futurogreen) e il progettista o l’impresa che ha effettuato l’intervento potranno aiutare il cittadino nella compilazione della domanda e nel reperimento dei dati necessari.

La targa “Green” è il riconoscimento che va a tutti coloro che hanno effettuato interventi di riqualificazione e risparmio energetico, mentre quella “Green Gold” è riservata agli edifici in classe energetica B o superiore.

L’iniziativa rientra nel programma dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna per il raggiungimento degli obiettivi del progetto Futuro Green. Su Facebook è disponibile il gruppo “Un futuro green per la Bassa Romagna”, che si propone di stimolare la creazione di una community sui temi energetici, oltre a promuovere le attività del progetto.

L’elenco completo delle targhe a oggi consegnate è disponibile al link www.labassaromagna.it/futurogreen/Targa-Futuro-Green-per-edifici-privati/Elenco-targhe-consegnate.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento