sabato 5 maggio 2018

Il cane non ha abbaiato

 A Conselice



Oggi, sabato 5 maggio alle 16.30 in piazza della Libertà di stampa a Conselice ci sarà la presentazione del dossier intitolato “Il cane non ha abbaiato - Aemilia, azzardo, beni confiscati in Emilia Romagna”, in compagnia degli autori Gaetano Alessi e Massimo Manzoli.


Questo nuovo lavoro sulle mafie in Emilia Romagna, uscito a gennaio 2018 come integrazione dei precedenti lavori “Tra la via Aemilia e il West” ed “Emilia romagna - cose nostre”, è stato realizzato da “La Banda” con le associazioni AdEst e il Gruppo dello zuccherificio di Ravenna.

Il dossier fa il punto sul radicamento delle mafie nel territorio. Si parte dal maxiprocesso Aemilia: i rapporti tra cosche, imprenditori, politici e professionisti, per come stanno emergendo in tribunale a Reggio Emilia e in corte d’appello a Bologna. Si passa poi al focus su gioco d’azzardo e beni confiscati, con i dati più aggiornati sulla situazione comune per comune. Infine, Pandora: il vaso che sarebbe meglio non aprire. Perché quando lo apri ci trovi dentro di tutto: mafie straniere, cosa nostra, camorra e ndrangheta, fatti e nomi - alcuni dimenticati - che sono stati raccolti e pubblicati.

L'evento è organizzato da Caffè delle ragazze, in collaborazione con il Comune di Conselice e con l'adesione di venti associazioni del territorio, per sottolineare che la legalità è un valore importante, che appartiene a tutti: Ac Conselice, Anpi, Art lab, Atletica San Patrizio, Avis, Baricentro gym, Camper club Conselice, centro sociale "Maurelio Salami" di Lavezzola, Circolo tennis Conselice, comitato “San Grugnone”, Fidc Conselice, Happywood, “La Locomotiva” di Lavezzola, Motoclub Conselice, Patàka, Pro loco Conselice, Sanpaimola calcio, Sagra Lavezzolese, Velosport Conselice e Coop Alleanza 3.0.

Per ulteriori informazioni, contattare il Caffè delle ragazze alla email caffe.ragazze@gmail.com, o la pagina Facebook “Caffe delle ragazze”. Il dossier è scaricabile alla pagina http://mafiesottocasa.com/dossier-2018-in-stampa.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento