mercoledì 23 maggio 2018

La Sagra delle Alfonsine

Il tradizionale appuntamento con la festa degli spaventapasseri 


Da domani, giovedì 24 a domenica 27 maggio ad Alfonsine ritorna la 34esima edizione della Sagra delle Alfonsine.


Come ogni anno la sagra continuerà a coinvolgere numerosi ambiti della vita della comunità: troveranno spazio iniziative legate alla cultura, allo sport, al mondo economico e a quello istituzionale, passando ovviamente per il variegato e ricco tessuto dell’associazionismo locale.

Si comincia giovedì 24 maggio con l’inaugurazione della sagra alle 19 nell’Auditorium Museo della battaglia del Senio. Per l’occasione saranno presenti gli sciatori Manuela Moelgg e Werner Heel. 

Alle 20.30 in piazza Gramsci è invece in programma “Musica a scuola!” con i laboratori musicali della scuola elementare di Alfonsine, mentre alle 21.30 spazio al coro de L’Ottava nota. Altri appuntamenti in piazza Resistenza, dove alle 20 inizia la gara podistica a cura della Società podistica alfonsinese, mentre alle 21 c’è lo spettacolo dell’associazione Ballerini Milleluci. Alle 20 il giardino della scuola “Bruco-Samaritani” fa da cornice al dj set, a cura di Spazio giovani "Free to Fly". Infine, in piazzetta Galleria Milleluci, è in programma alle 20.45 un’esibizione di judo a cura della società sportiva Ji-Ta-Kio-Ei.

Venerdì 25 maggio primo appuntamento all’auditorium delle scuole medie, in via Murri 26, alle 9 con il convegno “La filiera circolare di patate e cipolle”, a cura di Confederazione italiana agricoltori, Coldiretti e Unione agricoltori. Durante l’iniziativa interviene Gabriele Andrini. Alle 21 nel giardino della scuola “Bruco-Samaritani” c’è il saggio di musica, a cura de L’Ottava nota. Alle 21 in piazza Gramsci arrivano la sfilata di moda a cura dei commercianti di Alfonsine e, in piazza Resistenza, il concerto del gruppo Gto, a cura dell’associazione Amare Alfonsine. In piazzetta Galleria Milleluci alle 21 è invece prevista l’esibizione di scherma a cura del Circolo Ravennate della spada.

Le iniziative proseguono sabato 26 maggio. Alle 18 la piazzetta Galleria Milleluci si anima con le bancarelle di Biomarché, il mercatino dedicato ai prodotti biologici del territorio; a seguire, alle 21.30, esibizione del gruppo U-Dance di Silvia Pagani, a cura di Alfonsiné Rete Imprese Alfonsine. In piazza Gramsci alle 21 c’è lo spettacolo “Peccati di gola” con Vito, mentre la piazzetta Galleria Milleluci ospita, alle 19.30 e alle 21, l’esibizione di kung-fu e tai-chi, a cura dell’associazione Jindao. Alle 20 nel piazzale della chiesa S.Maria torna la 20esima edizione dell’esposizione canina regionale Alfonsine, a cura del Club cinofilo lughese. Piazza Resistenza fa da cornice alle 21 al saggio di ginnastica artistica al titolo "La ginnastica da sogno a passione in 40 anni", a cura di Saga. Infine, alle 21 torna il dj set a cura di Spazio giovani "Free to Fly" nel giardino della scuola “Bruco-Samaritani”.

Gli appuntamenti di domenica 27 maggio, ultima giornata della sagra, iniziano alle 8.30 in piazza Monti, dove è previsto fino al tramonto il Mercatino dell’antiquariato e del modernariato, a cura di Pro Loco Alfonsine. Alle 11 in piazzetta Galleria Milleluci c’è l’inaugurazione dell’esposizione dei mezzi della Pubblica Assistenza di Alfonsine. In piazza Resistenza torna alle 14 la gimkana trattoristica con la 30esima edizione del “Trofeo Manzi”, a cura di Cia, Coldiretti, Copagri e Unione provinciale agricoltori, mentre alle 16 nell’area di via Samaritani è possibile fare piccoli giri a cavallo con i pony della “Scuderia del Borgo”, a cura di Alfonsiné Rete Imprese Alfonsine. Alle 20 doppio appuntamento: in piazzetta Galleria Milleluci presentazione della squadra di ciclismo Asd Alfonsine – Gemelli due galli e gimkana ciclistica per tutti i bambini e nel giardino della scuola “Bruco-Samaritani” dj set e giochi al buio, a cura di Spazio giovani "Free to Fly". Infine, alle 21 in piazza Gramsci si balla con il saggio di danza dell’associazione Passi di Danza con la direzione di Claudia Bruni, mentre in piazza Resistenza spettacolo del gruppo Arca- Rising Star Show, a cura del Comitato volontari sagra.

Molto articolato è anche il calendario delle esposizioni: in piazza Resistenza si possono ammirare macchine agricole, esposizioni dal mondo del commercio e dell’artigianato, moto e moto d’epoca, a cura del Motoclub “La Torre”, oltre agli allestimenti degli Spaventapasseri a cura dei volontari della Sagra.

Sarà inoltre allestito lo stand del centro visite Casa Monti e della riserva naturale di Alfonsine con raccolta di scarpe da ginnastica usate nell’ambito del progetto “Le tue scarpe al centro”. Sabato 26 maggio alle 19 è in programma la premiazione del concorso di poesia per le scuole “La Bellezza dell’Universo”, mentre domenica 27 maggio alle 10 e alle 15 ci sarà “Sulle ali della Riserva”, un’escursione nella riserva naturale con uno speciale approfondimento sulle farfalle che la popolano. La partecipazione è gratuita e la prenotazione obbligatoria. Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare Casa Monti al numero 0545 38149 o alla mail casamonti@comune.alfonsine. ra.it e casamonti@atlantide.net.

Nello spazio a cura dell’associazione InconTRAdonne, domani, giovedì 24 maggio alle 20 è previsto “Incontri con l’arte” a cura di Ottaviana Foschini e i suoi acquerelli e Nicoletta Malgara e i suoi Mandala, mentre venerdì 25 maggio alle 20.30 arriva “Parole e musica”, incontro delle associazioni delle donne dell’Unione della Bassa Romagna in rete e musica a cura del gruppo Talamh de Focu. Sabato 26 maggio alle 20.30 si incontrano sapori, tradizioni e culture con la musica di Etienne Ciss. Domenica 27 maggio alle 20.30 si conclude con “Giocare per … cambiare il mondo”, un grande gioco a sorpresa aperto a tutti.

La rete di imprese “Alfonsiné” propone dalle 10.30 di Domenica 27 maggio, nell’esedra di piazza Resistenza, una mini gimkana a cronometro con modellini radiocomandati e, nell’area dell’ex scuola materna Samaritani fino alle 16 sarà presente la Scuderia del Borgo con i suoi pony, per far fare piccoli giri a cavallo ai bambini con la presenza di personale esperto. A seguire, spettacolo equestre figurativo. Dal pomeriggio allo stand Alfonsinè, su un plastico appositamente allestito, alcuni modellini di macchine agricole radiocomandate eseguiranno lavori inerenti l’agricoltura.

Il centro socio-occupazionale “L’Inchiostro” dell’Asp dei Comuni della Bassa Romagna, in via De Rosa 12, in collaborazione con il Comitato Cittadino per l’Handicap, presenta “Per un matrimonio da favola...”, esposizione di abiti da sposa e di bomboniere, dalle 20 alle 22.30.

Allo spazio giovani, nel giardino della scuola “Bruco-Samaritani”, in corso Matteotti, ci saranno tutte le sere il banchetto informativo delle Politiche giovanili, dj set, Istinto Screenprinting e l’Infobus Moving di Radio Sonora. Lo spazio sarà arricchito dalla mostra “Emozioni in filo per Sé con il resto di Te”, in collaborazione con Ausl distretto di Lugo e Istituto comprensivo “Corso Matteotti”, dal gazebo dei ragazzi del Free to Fly e dall’esposizione di opere e dimostrazioni di giovani talenti alfonsinesi. Tanti gli appuntamenti: giovedì 24 maggio, dalle 9 alle 11.30, ci sarà “Radio Sonora va a scuola”, un incontro con i ragazzi delle terze medie nell’auditorium della scuola media Oriani, mentre dalle 16.30 alle 20 arriva “Come si fa la radio?”, a cura di Moving Infobus. Venerdì 25 maggio sono previste dalle 15 alle 20 le interviste nel backstage a cura di Moving Infobus, mentre alle 20 viene inaugurata la mostra “Emozioni in filo per Sé con il resto di Te”, accompagnata dal banchetto informativo dell’Ausl. Sabato 26 maggio, dalle 16.30 alle 18 “MovinGame” a cura di Moving Infobus; dalle 18.30 alle 21 “Free Style Battle” e dalle 19 “Quanto segna?”, a cura di Polizia Municipale e OK Motor.

Nell’area verde retrostante la chiesa Santa Maria l’associazione “I mercenari della Guaita” farà prove di tiro con l’arco aperte a tutti, mentre il gruppo scout Agesci Alfonsine 1 allestirà il campo Scout.

Diversi gli spazi che ospiteranno le mostre: nell’atrio del Museo del Senio, in piazza della Resistenza, esposizione dei lavori dei partecipanti ai laboratori di mosaico, pittura su stoffa e creatività 2017-2018, a cura di Università popolare per adulti “U. Pagani”. Nella Galleria Milleluci, in piazza Gramsci, ci sono “E’ nòstar Paes”, mostra fotografica a cura di Fotoclub Controluce e l’esposizione multimediale “La ginnastica da sogno a passione in 40 anni”, a cura di Saga. Sono due le esposizioni ospitate nell’ingresso del Teatro Monti, in corso della Repubblica: “Geografia fa rima con filatelia”, realizzata dalla classe 5°A dell’Istituto comprensivo “Corso Matteotti” (a cura del Circolo filatelico “Vincenzo Monti” e Pro Loco di Alfonsine) e “Creatività Inesauribile Femminile: Cif” con esposizione di decorazioni artistiche, bijoux, bambole, ricami tradizionali, ceramiche e quadri di Ottaviana Foschini (a cura del Centro italiano femminile di Alfonsine). La Galleria del Museo del Senio ospita la mostra “In viaggio” con le opere dei bambini delle scuole di Alfonsine, a cura del laboratorio “I 2 Luigi”, e l’esposizione itinerante “Libri senza parole. Destinazione Lampedusa” con 120 silent book provenienti da quattro continenti nell’ambito del progetto “Senza parole” promosso dalle biblioteche dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. La mostra è aperta giovedì e venerdì dalle 20 alle 23; sabato dalle 15 alle 18 e dalle 20 alle 23; domenica dalle 9 alle 12, dalle 15 alle 18 e dalle 20 alle 23. Presso la sezione del Pd, in piazza Gramsci 26, è aperta la mostra “Quando i ricordi prendono vita” con esposizione di oggetti, abbigliamento, foto e cartoline del passato. La mostra è visitabile il 24 e 26 maggio dalle 19 alle 23 e il 27 maggio dalle 15 alle 23.

Per quanto riguarda la gastronomia, in piazza Resistenza sarà allestito lo stand con specialità romagnole di carne e di pesce a cura delle associazioni di volontariato, mentre nell’area verde Casa dell’acqua “E Trèbb de Pasett” offrirà i sapori della tradizione romagnola e laboratori creativi per i più piccoli. In corso della Repubblica c’è “La Taverna Spellana” con piatti tipici dell’Umbria, a cura del gruppo Scout Agesci Alfonsine 1 e di una delegazione spellana. In piazza Gramsci, infine, è presente l’osteria di San Vito di Cadore con piatti tipici del Cadore, a cura della delegazione di San Vito e in collaborazione con lo Sci club di Alfonsine.

Per tutte le serate della sagra ci sarà l’esposizione di prodotti enogastronomici e di artigianato tipico ed etnico, mentre in piazza Resistenza sarà allestito un luna park dei piccoli.

Il programma completo della 34esima Sagra delle Alfonsine è disponibile sul sito www.comune.alfonsine.ra.it.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento