sabato 5 maggio 2018

La scuola di Musica Malerbi

Un mese di maggio ricco di appuntamenti


Giunge al termine l’anno scolastico della scuola di musica Malerbi con la stretta finale prevista per il mese di maggio che si preannuncia ricco di appuntamenti.
I concerti di maggio inizieranno domani, Domenica 6 maggio alle 21 alla chiesa di Madonna delle Stuoie dove, oltre ai solisti e all’ensemble di chitarre, si esibirà la Piccola Orchestra Malerbi in brani di Gioachino Rossini.

Sabato 12 maggio alle 16 sarà invece la volta del tradizionale open day in cui la scuola di musica aprirà le porte alla cittadinanza per un pomeriggio di festa all’insegna della musica per tutti; sarà un’occasione per vedere gli allestimenti delle nuove aule ristrutturate e conoscere lo stato di avanzamento dei lavori della corte interna destinata a diventare un luogo per concerti.

Gli impegni proseguiranno il 21 maggio presso il palco del parco del Tondo con una serata all’insegna della musica moderna in cui si esibirà la rock band del Malerbi capitanata dall’insegnante Stefano Ricci; durante la serata si potranno ascoltare anche le performance degli allievi di batteria, canto moderno e chitarra elettrica.

Nei giorni seguenti tutti gli allievi saranno impegnati nei saggi di fine anno con un calendario fittissimo che proporrà concerti per pianoforte, arpa, chitarra, canto lirico, violino, violoncello, flauto, oboe, clarinetto e tromba presso il teatrino della scuola di musica; la serata finale si terrà al Tondo mercoledì 30 maggio alle 20,30; si tratta di serate molto importanti per tutti i ragazzi e occasioni per alcuni per provare i brani che eseguiranno nel mese di giugno per gli esami in conservatorio.

In occasione delle celebrazioni per il 150mo anniversario della morte di Rossini la scuola di musica renderà omaggio al compositore con due serate alla chiesa del Carmine alle 21; sabato 26 maggio si esibirà la Piccola Orchestra Malerbi oltre agli allievi di canto e pianoforte che proporranno celebri ouverture tratte da La Gazza Ladra, il Guglielmo Tell e il Barbiere di Siviglia mentre lunedì 28 maggio sarà la volta dei docenti che accompagneranno la performance della soprano Kelly McClendon che interpreterà arie tratte dalle Soirée Musicales.

L’attività della scuola di musica si concluderà il 31 maggio a Villa Tamba di San Bernardino di Lugo con un altro concerto dedicato a Rossini in cui gli allievi si alterneranno alle letture a cura di Guido Neri e Bruno Berti.

“È stato un anno intenso che si è aperto con la trasferta a Choisy-le-Roi, per proseguire poi con il tradizionale concerto di Natale alle ex pescherie della Rocca, il concerto di Primavera al Tondo, oltre e tanti altri momenti in cui i ragazzi si sono esibiti - ha ripercorso Matteo Salerno, direttore della scuola -, come il concerto all’oratorio dell’Annunziata di Solarolo, la performance al museo d’arte di Ravenna, i concerti per pianoforte a Rossetta e Traversara, la recente esibizione della classe di musica moderna al Mataluna”.

Il calendario completo degli appuntamenti si può consultare sul sito www.scuolamalerbi.it.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento