giovedì 24 maggio 2018

Martina: un serrato confronto nel merito....

Ma non era meglio farlo prima, con Di Maio?

Era chiaro che il NO spalancava la strada a Salvini, un no che diceva un sì a Salvini per gli italiani, lo dice la parola stessa...
Il confronto di allora poteva "portare bene" al Paese, quello che faranno ora è facilmente classificabile: inutile.
Forse, e solo forse, utile a riconquistare qualche voto, una cosa che forse non è il primo di ciò che interessi davvero agli italiani....

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento