giovedì 17 maggio 2018

Quasi 5mila euro per la ricostruzione di un asilo in Iraq

Raccolti dai bambini della Parrocchia della Collegiata


I bambini del catechismo della parrocchia della Collegiata hanno consegnato alla fondazione Avsi un assegno da 4.930 euro per la ricostruzione di un asilo a Qaraqosh, in Iraq.


L’assegno è stato consegnato, durante la Messa domenicale, all’incaricato della fondazione venuto per l’occasione da Milano.

Durante la consegna, i bambini hanno raccontato all’incaricato Avsi il lavoro svolto durante l’ultimo mese per raccogliere questa somma. 

Sono infatti state tante le attività messe in campo per l’occasione, dal bambino appassionato di pesca che ha realizzato alcune esche da pesca a mosca, vendendole a 100 euro a un negozio di caccia e pesca, ai fratelli che nell’azienda in cui lavora il padre hanno imbottigliato sciroppi e miele racimolando 500 euro e agli allievi di una scuola di chitarra che hanno organizzato con il loro maestro un saggio, guadagnando 370 euro. 

E ancora, c’è chi in occasione del proprio compleanno non ha voluto regali, ma ha donato 250 euro, il loro corrispettivo, oppure una bambina che ha realizzato e venduto dei segnalibri ad amici e conoscenti e devoluto i suoi risparmi.

La somma di quasi 5mila euro servirà per la ricostruzione dell’asilo delle suore domenicane a Qaraqosh, danneggiato dall’Isis, per 400 bambini. 

Con questa somma verranno realizzati i lavori per il ripristino degli spazi interni ed esterni, la fornitura e l’installazione degli arredi, l’acquisto del materiale scolastico e l’avvio della attività didattiche, lo svolgimento di attività ricreative, artistiche e sportive, il sostegno psico-sociale alle famiglie, i corsi di formazione per dodici insegnanti e lo svolgimento di campagne e attività di sensibilizzazione.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento