giovedì 28 giugno 2018

Andiamo al cinema nella Romagna Estense

All'Arena delle Cappuccine di Bagnacavallo


Il cinema italiano è il protagonista di questa settimana all'arena delle Cappuccine di Bagnacavallo.


La rassegna estiva Bagnacavallo al cinema proporrà infatti ben quattro pellicole italiane e un incontro con il regista Antonio Padovan il 29 giugno.

Oggi, giovedì 28 giugno è la volta di Nico, 1988, della regista italiana Susanna Nicchiarelli che racconta però una storia tutta americana, quella di Christa Päffgen, in arte Nico, musa di Warhol e cantante dei Velvet Underground.

Venerdì 29 giugno arriverà al cineparco delle Cappuccine Antonio Padovan per parlare con il pubblico bagnacavallese del suo Finché c’è prosecco c’è speranza, noir veneto con protagonista Giuseppe Battiston.

Unica eccezione alla settimana tricolore è il film francese Il giovane Karl Marx, di August Diehl e Stefan Konarske.

Si tornerà in Italia domenica 1 luglio con Metti la nonna in freezer di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi, con Fabio De Luigi e Miriam Leone (in replica poi lunedì 2 luglio).

Fino al 31 agosto, Bagnacavallo al cinema proporrà ogni sera i migliori film italiani e stranieri e incontri con gli autori. La rassegna è gestita da Ivan Baiardi e Gianni Gozzoli del Cinecircolo Fuoriquadro per il Comune.

Le proiezioni iniziano alle 21.30. L'arena delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo.

Prezzi dei biglietti: 6 euro intero, 5 euro ridotto fino a 18 anni e soci Libreria Alfabeta.

Abbonamento 10 ingressi: 40 euro.

Informazioni:   329 2054014
fuoriquadro@libero.it
www.arenabagnacavallo.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento