martedì 26 giugno 2018

Buoni pasti gratuiti per le fasce deboli

Il volto sociale di Popoli 


Il Popoli Pop Cult Festival di Bagnara di Romagna, in programma dal 28 giugno al 1 luglio prossimo, è pronto a lanciare un'altra nuova iniziativa in occasione della X edizione dedicata al focus "Europa".


Durante le serate del Festival saranno messi a disposizione di persone del territorio appartenenti a fasce deboli della società, oltre 60 buoni pasto utilizzabili nei 23 stand gastronomici presenti (Portogallo, India, Venezuela Ungheria, Romania, Albania, Angola, Argentina, Austria, Brasile, Camerun, Cuba, Repubblica Dominicana, Filippine, Francia, Grecia, Messico, Perù, Russia, Spagna, Thailandia, Germania, Vietnam).

I destinatari saranno individuati con i servizi di welfare e associazioni del territorio impegnate nel sociale.

"In questo modo - spiega il sindaco di Bagnara di Romagna e coordinatore del Festival, Riccardo Francone - possiamo dare la possibilità anche a chi sta passando momenti di difficoltà, di vivere pienamente l'atmosfera di Popoli e quindi di assaggiare la cucina etnica rappresentata dai vari stand. Lo faremo in forma riservata e anonima, ovviamente, ma abbiamo deciso di intraprendere questa iniziativa forti delle finalità sociali del nostro Festival ".

Il Popoli Pop Cult Festival di Bagnara di Romagna inaugurerà la sua X edizione giovedì 28 giugno. Dopo l'apertura ufficiale con i saluti dell'assessore regionale alla cultura Massimo Mezzetti, del sindaco, Riccardo Francone, del direttore artistico della manifestazione, Massimo Bellotti, del consigliere regionale, Mirko Bagnari e del Responsabile iniziative sulla Pace della Regione EmiliaRomagna, Luca De Pietri, avranno inizio gli spettacoli che porteranno sul palcoscenico di Piazza Marconi le atmosfere magiche dell'Uomo Leone del Senegal che offrirà al pubblico un assaggio delle tradizioni più profonde e radicate della cultura africana.

Giovedì segnerà anche la partenza della novità di Popoli, la rassegna DJS dal mondo che porterà nel fossato della Rocca i ritmi Brasil interpretati alla consolle da Dj Farrapo.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento