giovedì 28 giugno 2018

Tessere nuovi legami

Merenda al Parco Piave di Massa Lombarda


Molto partecipata la merenda che si è svolta al parco Piave di Massa Lombarda. Tante le mamme e i loro bambini che, attorno a dolci, salatini e tè alla menta hanno voluto festeggiare la conclusione delle attività del progetto “Tessere legami”.


Il progetto, coordinato dall'operatrice Andrea Collu della cooperativa Libra di Ravenna a cui è stato affidato il progetto, ha preso il via quest'anno a Massa Lombarda, nella struttura di piazza Marmirolo che attualmente ospita l'associazione Udi. Nato dopo la conclusione del precedente percorso Spazio Donna, il nuovo progetto è promosso dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna in collaborazione con l'Assessorato all'Integrazione e Pari Opportunità del Comune di Massa Lombarda.

“Tessere legami” ha l’obiettivo di creare, nell’ambito specifico dell'immigrazione, un modello in rete condiviso e che sappia proporsi come riferimento territoriale per le donne e le loro famiglie. Il progetto ha messo in evidenza tutte le esperienze del territorio coinvolgendo anche e soprattutto il ricco tessuto dell'associazionismo locale femminile. Per questo primo anno il progetto ha visto la realizzazione di due laboratori dove le donne hanno dato libero sfogo alla fantasia creando ricettari e realizzando il laboratorio dell'henné e trucco. L'associazione Udi Massa Lombarda ha supportato attraverso le sue volontarie le attività inserite nel percorso.

Inoltre, attraverso l'intervento del Cpia, è stato attivato il corso di alfabetizzazione di italiano che, unico nel territorio dell'Unione per il progetto Tessere legami, è stato prorogato fino alla fine di aprile con ben 50 ore di supporto didattico, con l’insegnante Federica Tramacere. Le donne di origine marocchina, pakistana, senegalese hanno affrontato con impegno e frequentato in maniera assidua, tanto che alcune di loro hanno sostenuto l'esame finale con attestato.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento