lunedì 2 luglio 2018

BASTA!

Altre 60 vite



Non si ferma la tragedia dei migranti sulla rotta mediterranea: un nuovo naufragio al largo della Libia è costato oltre 60 dispersi. Il gommone è affondato al largo di Zwara, città settentrionale del Paese nordafricano, con tutto il suo carico umano composto da più di 100 persone. Una quarantina sono state tratte in salvo dall'intervento della Guardia costiera libica, mentre le altre 63 sembrano tragicamente destinate ad accrescere il sanguinoso bilancio di vittime delle migrazioni dall'inizio dell'anno, il cui conteggio si attesta già ben oltre i mille.
Basta con la politica, se siamo persone persone prima che politici si pensi prima di tutto a salvare la vita.
Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento