martedì 24 luglio 2018

I saldi nel nostro Pavaglione

Eventi di livello almeno regionale
del direttore


I negozi aperti nel fresco della sera in estate ?

"Incassi magri" è il parere di Bruno Checcoli, presidente della Confeserecenti di Lugo.

"Abbiamo dati che ci parlano ancora di un persistente stato di difficoltà" dice.

I i dati cui Checcoli si riferisce emergono dal sistema di monitoraggio permanente attivato fra i soci della Confeserecenti per verificare il livello di soddisfazione nei vari periodi dell'anno e in concomitanza degli eventi.

"I nostri sondaggi - continua - raccontano chiaramente di magri risultati in termini di incassi. La gran parte dei negozi oggi resiste e nulla più. Attrarre gente in centro e creare maggiori opportunità per il commercio sono due argomenti totalmente differenti",

Già, gente in piazza accade per eventi che portano tante persone ma che conoscono tutte il Pavaglione e i suoi negozi perchè sono per la quasi totalità lughesi.

Non esiste che gli "stranieri", che non conoscono le nostre offerte commerciali, i faentini, i ravennati, gli imolesi, i bolognesi quando debbano acquistare un abito o un paio di scarpe decidano di venire a Lugo a farlo.

Esiste che a Lugo, nel Pavaglione, vengano per grandi eventi, particolarmente attrattivi e una volta da noi, qui, frequentino i bar, cenino, dormano e ne approfittino  per fare shopping.

C'è chi lo sa fare, oggi, promuovere grandi eventi, lo fa di mestiere con grande professionalità quando le location siano attrattive, specie ora che al nostro Pavaglione, finalmente è stato rifatto il look.

A proposito vi piace?




Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

1 commento:

  1. Vero, ci sono stati grandi eventi, perchè ora non si fanno più?
    RT

    RispondiElimina