mercoledì 18 luglio 2018

L'antico ponticello a dorso d'asino di Villa Prati

Terminati i lavori di restauro

Terminati i lavori di restauro dell'antico ponticello a dorso d'asino di Villa Prati, il sindaco Eleonora Proni, accompagnata dagli assessori ai Lavori pubblici Simone Venieri e al Bilancio Elena Verna, ha visitato l'opera assieme al presidente del Consiglio di zona Ezechiele Foschini e al direttore generale dell'azienda Mixer S.p.A. di Villa Prati Andrea Galanti.




L'inaugurazione ufficiale del ponte restaurato è prevista per la serata di domani, giovedì 19 luglio.

Il ponticello è l'ultima testimonianza rimasta sul Canale Naviglio di ponte “a dorso d’asino” a supporto della porta o chiusa. Aveva infatti la funzione di sostegno delle porte di una delle undici chiuse realizzate all'epoca di costruzione del canale, alla fine del Settecento, per consentirne la navigazione. Il ponte sorge accanto all'antico Mulino di Villa Prati.


I lavori hanno ricompreso la pulizia della struttura, il suo consolidamento e in parte il rifacimento delle murature lesionate e la stuccatura di fughe e fessurazioni, nonché la sagramatura finale, antichissima tecnica della locale tradizione architettonica utilizzata per la finitura e la protezione delle murature su mattoni a faccia a vista.

L'intervento, per un importo complessivo di ventimila euro, è stato finanziato da parte della ditta Mixer attraverso lo strumento dell'Art Bonus, credito di imposta introdotto per favorire le erogazioni liberali a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano, grazie al quale tutti possono diventare “mecenati” del proprio Comune.

Il sindaco Eleonora Proni ha sottolineato che il ponte di Villa Prati ha un valore identitario non soltanto per la frazione che lo ospita, ma per tutta la collettività bagnacavallese, essendo luogo simbolo del percorso ciclopedonale del Canale Naviglio sul quale gravitano molte iniziative di promozione del territorio. Ha inoltre ringraziato «l'azienda Mixer per il suo fondamentale contributo, il Consiglio di zona che ha seguito il progetto in ogni sua fase e le associazioni bagnacavallesi che, coordinate dalla Pro Loco, hanno raccolto i fondi per la segnaletica informativa».

«Abbiamo partecipato con piacere a questa iniziativa fortemente voluta dal primo cittadino di Bagnacavallo - ha spiegato il direttore generale della Mixer, Andrea Galanti -, convinti che il recupero di un simbolo della nostra storia sia un'ulteriore occasione per rafforzare il legame di Mixer con la comunità e il territorio. Ci auspichiamo che questo legame con l’amministrazione comunale e con i cittadini possa crescere e consolidarsi nel tempo».

L'inaugurazione dell'opera è in programma alle 20 di domani, giovedì 19 luglio nell'ambito dell'iniziativa A spasso sotto le stelle lungo il Canale Naviglio. A tutti i partecipanti verrà fatto dono di una cartolina ricordo del ponte storico.

Informazioni:
0545 280889 (ufficio Cultura del Comune)

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento