venerdì 27 luglio 2018

Servizio supplementare di spazzamento e pulizia del centro storico di Bagnacavallo

Riceviamo e pubblichiamo


In seguito agli incontri promossi dall'amministrazione con Hera, gestore del servizio, per condividere un progetto di rafforzamento delle attività di cura e pulizia del territorio, dall'inizio di giugno è partito un servizio supplementare di spazzamento e pulizia del centro storico di Bagnacavallo, che si svolge la domenica mattina e il martedì pomeriggio.



Eseguito da Hera in accordo con il Comune, l'intervento va a sommarsi alle attività ordinarie di pulizia delle strade già previste con cadenza quasi quotidiana e a quelle realizzate dopo i mercati del giovedì e del sabato.

«Il tema del decoro e della cura del nostro territorio è uno di quelli su cui più abbiamo lavorato maggiormente in questi anni - sottolinea il vicesindaco Matteo Giacomoni, con delega all'Ambiente. - Un'attenzione che è condivisa anche dai cittadini, che con segnalazioni e in occasione degli incontri del progetto Corpo comune hanno messo in evidenza come accanto a un'intensa attività già prevista ci siano però margini di miglioramento per risolvere alcune criticità. Per questo, in collaborazione con il gestore dei servizi, abbiamo cercato di fare un ulteriore sforzo per affrontare le questioni più critiche sia in tema di pulizie sia di raccolta dei rifiuti, e abbiamo realizzato una serie di interventi per rendere ancora più bella e accogliente la nostra città e il suo territorio.»

Per quanto riguarda il tema della pulizia, oltre all'incremento dello spazzamento sono stati concordati interventi supplementari di lavaggio delle piazzole e dei cassonetti in tutto il territorio comunale (oltre allo sfalcio delle aree interessate) e il calendario del lavaggio del guano dei piccioni in centro storico. Sono stati inoltre programmati quattro nuovi interventi di pulizia dei portici del centro storico (interventi cominciati già nel corso del 2017 e che stanno dando buoni risultati).

Per quanto riguarda invece la raccolta dei rifiuti, è stata incrementata la dotazione di raccoglitori all'interno dei cimiteri in occasione del rinnovo della gestione dei servizi cimiteriali, ora in capo direttamente al Comune. È stato attivato il porta a porta nelle aziende dell'area produttiva Naviglio (Apea Stepra) per migliorare il servizio ed evitare gli abbandoni che si verificavano nella zona. Sono state condivise e concordate ulteriori attività di presidio e controllo contro il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti.

È stato infine condiviso il calendario degli interventi di manutenzione programmata delle caditoie nel territorio comunale, che vedrà quest'anno un importante incremento, con interventi di espurgo e pulizie su oltre 4.000 caditoie e griglie (oltre il 50% delle quasi 8.000 presenti nel comune), che vanno a sommarsi agli interventi straordinari compiuti settimanalmente in base alle segnalazioni puntuali pervenute a Hera o all'Urp del Comune da parte dei cittadini.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento