venerdì 6 luglio 2018

Teatro e teatranti del nostro territorio

A Bagnacavallo


Torna per il secondo anno consecutivo a Bagnacavallo l'appuntamento con Teatro e teatranti del nostro territorio, progetto in collaborazione tra Archivio storico comunale e La Bottega dello Sguardo.


Nell'ambito del progetto, il chiostro delle Cappuccine ospiterà alle 21 di giovedì 12 luglio Fa bisogno - una mappa per racconti a più voci, presentazione della mappa drammaturgica disegnata intorno alle proposte di scrittura emerse all'interno del laboratorio Fa bisogno - tanti oggetti per un soggetto. Guida narrante nella selva degli oggetti e dei soggetti sarà Massimiliano Speziani, su disegno drammaturgico a cura di Renata M. Molinari, con Claudia Corona, Tatjana Motta, Riccardo Tabilio.

Il breve corso di scrittura si è svolto nella primavera scorsa e ha visto la partecipazione di quattordici iscritti che si sono confrontati con una pagina di archivio del diciannovesimo secolo dal titolo, appunto, Fa Bisogno. Si tratta di un elenco di oggetti - forse un trovarobato per una messinscena - ritrovato fra le carte dell'archivio della Società Filodrammatica di Bagnacavallo, da cui Renata M. Molinari è partita per guidare i partecipanti all'interno di diverse strutture narrative e drammaturgiche, verso il proprio Fa Bisogno.

Hanno partecipato al laboratorio, coordinato da Patrizia Carroli dell'Archivio storico comunale: Andrea Anconelli, Alice Bassi, Francesca Benini, Giovanni Casadio, Giuditta Di Meo, Cristina Gallingani, Laura Giulianini, Ylenia Greco, Gianni Mazzesi, Raffaella Miano, Chiara Minardi, Paolo Tassinari, William Toschi, Laura Vagnoni.

Hanno inviato loro contributi Giorgia Aimeri e Tatjana Motta.

Il chiostro delle Cappuccine è in via Vittorio Veneto 1.

Per informazioni:   0545 280912
taroni@sbn.provincia.ra.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento