venerdì 20 luglio 2018

Un venerdì di concerti per l'Arena delle Balle di Paglia

Da Cesare Basile a Iloisa Atti


Blues, rock progressivo, country, ma anche cocomeri e bifolchi. Venerdì 20 luglio sarà la musica a essere protagonista all'Arena delle balle di paglia di Cotignola, con tre concerti in programma (quasi quattro), insieme ad altri appuntamenti che come d'abitudine rendono l'offerta culturale del luogo unicamente densa. 




Alle 21 nella Golena dei poeti Eloisa Atti presenta la sua ultima fatica Edges (Confini): country, folk, blues, deviazioni jazz che sanno di legno e di polvere.

Sul palco principale alle 22 ci saranno invece "I narratori delle riserve del blues": Un siciliano e un romagnolo, due musicisti, cantautori e narratori, con le loro band. Due concerti che a tratti sono uno, con Cesare Basile & i Caminanti e Don Antonio.

Musica anche nella Casa di Chiara, dove alle 23.30 i Cinque Aldi dallo spazio, giovani innamorati del vinile e del rock progressivo presentano il loro primo disco Quasar.

Dalla musica alle narrazioni. Alle 19.30 a Casa Ercolani ci sarà una visita al Museo dei sentimenti di Pasquale e Giovanna, condotta dall'autore Antonio Catalano.

Alle 20 nella carraia di via Cenacchio una lezione magistrale dedicata al cocomero con l’ortolano Stefano Savini.

Alle 21.30 a Casa Ercolani lo spettacolo "Bifolchi": dagli argonauti ai cow boys, da Vico a Leopardi. Storie di butteri, mandriani e altri perfetti zoticoni. Una lezione filosofica in forma di narrazione teatrale di e con Davide Grossi, Giordano Agrusta, Davide Checchi. Ingresso libero.

Per i più piccoli, alle 20.30 all'Arena bambini "Il barbiere dei morti", una commedia all’improvviso della compagnia dell’Atelier delle figure.

Il contributo richiesto all’ingresso per la serata è di almeno 5 euro.

L’Arena delle balle di paglia proseguirà tutte le sere fino a martedì 24 luglio.

L’Arena è ideata e realizzata dai volontari dell’associazione culturale “Primola” di Cotignola, con il contributo della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Cotignola, del Consorzio per il Canale Emiliano Romagnolo e dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna; hanno collaborato le associazioni Selvatica, Amici del fiume Senio, Cinecircolo Fuoriquadro, Spazi Indecisi, Lugocontemporanea, motoclub "I Leoni", Sc “Cotignolese”, Pro Loco, Auser. L’Arena quest’anno aderisce a “Terrena - Tracciati di land art in Bassa Romagna”, un percorso che unisce il territorio attraverso inedite trame artistiche (www.terrenalandart.it).

Per ulteriori informazioni, scrivere a info@primolacotignola.it, telefono: 333 4183149 (dalle 16 alle 20), Facebook “Nell’Arena delle balle di paglia”. 

Matteo Mingazzini
Addetto stampa 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento