venerdì 6 luglio 2018

Vergogna TV

Un bimbo e che piange poi

Ha appena segnato il secondo gol la Francia.

La telecamera su un bimbo uruguaiano che piange, no! Aggravante, anche se ininfluente, una sfortunatissima papera del portiere che fa piangere anche gli adulti tifosi dell'Urugay.

Io una foto a queste righe di un bimbo, che piange poi, non la metto, per coscienza deontologica, a parte il fatto che mi arresterebbero in tronco.


Ma la deontologia, le leggi per la TV non valgono!

Il direttore

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento