sabato 1 settembre 2018

Denunciato dalla Polizia truffatore online

Riceviamo e pubblichiamo

La Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà C.S., 41enne cittadino italiano per il reato di truffa.


L’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ravenna, è scaturita in seguito alla denuncia di una donna residente nel ravennate.

La vittima, ha dichiarato agli investigatori della Squadra Mobile di aver risposto ad una inserzione su un noto portale internet di compra-vendita, per l’acquisto di un bracciale del valore di 180 euro.

Come pattuito con la controparte per il pagamento della merce, tale somma è stata versata dalla donna su un conto corrente associato ad una carta di credito prepagata.

L’acquirente non ha mai ricevuto il gioiello e inutili si sono rivelati i numerosi tentativi di contattare il venditore.

Gli accertamenti informatici effettuati dagli investigatori della Squadra Mobile, hanno permesso di identificare e denunciare all’Autorità Giudiziaria C.S., 41enne residente in provincia di Alessandria, pregiudicato, da considerarsi un truffatore seriale che opera su internet.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento