venerdì 7 settembre 2018

GeoCre 2018

Grande programma per grandi numeri al Centro Estivo di Voltana
Michele Bentini  responsabile CRE Voltana

Anche per l’estate 2018 le famiglie della comunità di Voltana hanno potuto usufruire del Centro Estivo organizzato dalla ASD Polisportiva Voltana.
Lo staff è stato in gran parte confermato rispetto ai due anni precedenti, garanzia di continuità, serietà e impegno. E da quest’anno si è potuto godere dei frutti dell’ottimo lavoro fatto in precedenza, grazie al passaparola ed alla notorietà che il nostro CRE ha acquisito. Lo testimonia il fatto che numerosi bambini sono venuti non solo da Voltana, ma anche da San Bernardino, e perfino da Alfonsine, Lugo, Fusignano e Conselice!

Le certezze sono state le solite: dirigenza attenta e presente, staff competente e pieno di iniziativa, tutti uniti nel gestire l’estate dei bambini all’insegna del divertimento, dell’educazione e del rispetto degli altri e dell’ambiente. Massima attenzione è stata data alla comunicazione settimanale e giornaliera con i genitori, per la normale organizzazione delle giornate e delle settimane, ma anche per necessità ed esigenze particolari di ogni famiglia. 

Le settimane di apertura sono state sempre undici, dall’11 giugno al 7 settembre, con una pausa dal 13 al 26 agosto. L’orario giornaliero prevedeva sempre dieci ore, dalle 7.30 alle 17.30. I bambini iscritti andavano dai 3 agli 11 anni di età, divisi nelle attività e negli spazi del plesso scolastico di Voltana tra Scuola Materna ed Elementare.

Lo sport, le attività laboratoriali e le gite sono state al centro del programma: confermato il tennis, svolto al campo sportivo di Voltana, il taekwondo in palestra e la novità della pallavolo. Il venerdì il nuoto in piscina, con ingresso e trasporto in autobus compreso nella retta settimanale. 

Le uscite hanno voluto privilegiare il tema centrale del Cre: gli animali. Quest’anno infatti il nome scelto è stato GEO CRE, con riferimento al nostro pianeta, al rispetto della natura e soprattutto alla conoscenza e tutela del mondo animale. Per questo sono stati organizzati i viaggi alla Casa delle Farfalle e degli Insetti di Milano Marittima, alla fattoria didattica a Conselice e la “gitona” allo zoo, il Parco Natura Viva vicino a Verona. Inoltre le gite divertimento al Labirinto Effimero di Alfonsine, ad Acquajoss, al Parco Avventura di Fratta Terme e a Mirabilandia.

L’obiettivo DIVERTIMENTO è fondamentale per i bambini, ma si è sempre voluto e cercato di impostare ogni attività all’insegna dell’EDUCAZIONE e del RISPETTO. Anche verso se stessi. Per questo tutti i giochi, organizzati e liberi, sono stati svolti all’aria aperta, senza cellulari e tablet. 

I laboratori e le attività manuali si sono fatti ascoltando musica e cantando. Abbiamo costruito bidoni colorati e decorati dai bambini per la raccolta differenziata. Tutte le attività manuali per grandi e piccoli sono state fatte utilizzando materiali di recupero come cartone, bottiglie di plastica, rotoli di carta igienica, all’insegna del riutilizzo e del riciclo. Ogni giorno, a scuola, per i più grandi un ora di compiti per le vacanze seguiti dalle educatrici, come anche la partecipazione a turno con piccole mansioni quotidiane quali apparecchiare, sparecchiare e spazzare.

Grande programma per grandi numeri in quest’anno di CRE: 70 bambini iscritti, con medie settimanali di 33-35 presenze tra grandi e piccoli!

Certi di fare del nostro meglio e di voler fare sempre di più per questi bambini, orgogliosi di ricevere l’apprezzamento e i complimenti da parte dei genitori, aspettiamo tutti alla prossima edizione del Centro Estivo della ASD Polisportiva Voltana 2019!

"Come rappresentante della Comunità di Voltana non posso che congratularmi con la Polisportiva e con tutti gli educatori del CRE –afferma Valeria Monti, presidente della locale Consulta- per aver saputo, ancora una volta, organizzare un centro estivo che ha coniugato la valenza didattico-educativa allo sport e al rispetto dell'ambiente e degli altri oltre, ovviamente, al piacere di vivere insieme divertenti giornate in piscina o in gita.

Del resto la qualità del servizio, che riscuote non solo il successo dei bambini ma anche il plauso dei genitori, è dimostrato dalla partecipazione, ogni anno più numerosa, e dall'attrattività nei confronti di bambini provenienti non solo da frazioni limitrofe ma anche da altri comuni"

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento