giovedì 27 settembre 2018

Le critiche vanno accettate

La direttrice d'orchestra Elena Sartori
A cura di Arrigo Antonellini

"Chi impiega soldi pubblici le critiche le deve sempre accettare", lo sottolinea Elena Sartori, direttrice del Fesival Internazionale di san Vitale di di Ravenna e docente al Conservatorio di Bolzano, riferendosi a quanto detto dal Sindaco di Lugo Davide Ranalli e dal "collega" Rinaldo Alessandrini durante la conferenza stampa di presentazione del Festival Baracco "Purtimiro" e di cui abbiamo dato notizia ieri: " "Quelli che non capiscono nulla del valore di un'iniztiva culturale".
https://www.pavaglionelugo.net/2018/09/quelli-che-non-capiscono-nulla-del.html


"Comprensibile che non abbaiano gradito le critiche dell'opposizione sui soldi investiti per una rassegna di nicchia, ma non può gisutificare una tale tensione".

"Tempo fa avevo scritto una mail privata al Sindaco esprimendo il mio pensiero. cioè che 250mila euro potevano essere spesi per qualificare artisti e progetti del territorio in modo più condiviso e plurale".

"Ranalli però ha fatto una cosa non degna di un Sindaco, ha inoltrato la mail ad Alessandrini".

Elena Sartori ha dunque protestato in vari modi ed ora ha minacciato di denunciare gli organizzatori di Purtimiro per violazione della privacy".

!Es ora Ranalli dichiara pubblicamente che su Purtimiro non si discute. non è un atteggiamento consono a chi vorrebbe vincere le prossime elezioni Comunlai.

A cura di Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento