giovedì 13 settembre 2018

Tradizione enogastronomia e paesaggio

Nell'ultimo libro di Mirco Villa


Ricette, tradizione e paesaggio sono gli ingredienti del nuovo libro di Mirco Villa, dal titolo In Romagna a pancia piena si ragiona meglio.




Il libro è stato presentato in conferenza stampa nello stand allestito da Cna, Confartigianato e Bcc in occasione di Bassa Romagna in Fiera. Alla presentazione sono intervenuti l’assessora alla Cultura del Comune di Lugo Anna Giulia Gallegati, l’autore del libro Mirco Villa, la presidente della Consulta di Voltana-Chiesanuova-Ciribella Valeria Monti e lo storico delle tradizioni Giuseppe Bellosi.

Il fotografo e giornalista ha dedicato il suo ultimo libro alla tradizione gastronomica del territorio e non solo. Nelle sue pagine è infatti descritto lo stretto rapporto tra paesaggio, tavola e tradizione. I lettori sfogliando il volume possono così riscoprire frammenti legati all’identità romagnola e trovare fotografie di un territorio custodito dall’uomo e di paesaggi lasciati alla loro naturalezza, riflessioni e note sulle abitudini alimentari e sociali del passato, ricette e immagini di alcune pietanze tradizionali.

Mirco Villa racconta che “questo libro è una testimonianza di amore per la Romagna, una terra dal grande patrimonio culturale, che ho voluto fotografare sotto diverse prospettive, divertendomi a comporre le materie prime come visi romagnoli o creature fantastiche della tradizione, e rappresentando le passioni della nostra gente come il ballo, la bicicletta e i motori. Dalla nostra storia possiamo partire per suscitare e condividere nuove emozioni”.

Il libro è disponibile presso lo studio di Mirco Villa a Voltana di Lugo, in piazza dell'Unità 12/1, e su www.mircovilla.it, dove si possono trovare le info su come acquistarlo online e la lista delle librerie in cui è disponibile. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 347 1391663.

Mirco Villa è fotografo e giornalista specializzato in fotografia naturalistica e food, spazia dal paesaggio al reportage alla fotografia di ricerca. Insieme al figlio Alessio, alcuni anni fa ha ideato il Voltana Photo Event, che ha proposto al pubblico seminari, mostre e sessioni fotografiche. Villa è tra i primi fotografi italiani a essersi accreditato Artista Digigraphie Epson, marchio che certifica stampe artistiche e fotografiche prodotte in serie limitata, e garantisce la qualità, la massima fedeltà rispetto all’originale e la lunga durata delle stampe prodotte. Mirco Villa è stato anche il primo fotografo italiano a ottenere la Certificazione Italian Professional Photographer ed è anche Qualified European Photographer, riconoscimento conseguito a Bruxelles, che lo annovera tra i pochi fotografi certificati a livello europeo nella categoria “Landscape”. Dal 2011 è sviluppatore di applicazioni per smartphone e tablet.

Attualmente è portavoce nazionale dei fotografi Cna. Autore di e-book e applicazioni, nel 2016 ha pubblicato i libri Il bello di mettere i piedi sotto la tavola in Romagna e Islanda, terra giovane e in movimento. Nel 2017 è stato curatore della mostra fotografica sul paesaggio “Linee e Forme” ai Magazzini del Sale di Cervia dedicata a Franco Fontana e altri quattro fotografi ravennati, mentre nel 2018 ha curato la mostra fotografica “CibARSi” con autori di fama internazionale.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento