sabato 20 ottobre 2018

Lugo in Tavola Festival

Tornano i menù della cena itinerante


Due menù, nove tappe e 17 locali coinvolti. Sono i numeri della settima edizione del “Lugo in Tavola Festival”, che torna in città Domenica 28 ottobre.



Dalle 17 alle 22 si potrà partecipare alla cena itinerante del Consorzio AnimaLugo grazie ai menù preparati dai locali del centro aderenti al Consorzio.

L’iniziativa è stata presentata in conferenza stampa nel Salone Estense della Rocca di Lugo. Sono intervenuti per l’occasione l’assessora alla Cultura del Comune di Lugo Anna Giulia Gallegati, il presidente del Consorzio AnimaLugo Franco Bernardi e Micaela Rambelli dell’agenzia Wap Srl, che coordina l’evento per il Consorzio AnimaLugo.

“Lugo in Tavola è un’iniziativa che permette non solo di passare una serata di svago e in compagnia, ma consente anche di valorizzare il nostro centro storico e i suoi locali – ha dichiarato Anna Giulia Gallegati -. Nasce infatti grazie alla sinergia di diverse realtà territoriali, facendo incontrare imprese e cultura e testimoniando, ancora una volta, che l’economia può valorizzare la cultura e viceversa. Un aspetto non meno importante riguarda l’omaggio a Gioachino Rossini. Lugo in Tavola partecipa infatti all’Anno Rossiniano grazie a una compilation con le musiche più celebri del compositore che si potrà ascoltare in ogni locale aderente all’iniziativa”.

Questa edizione propone una formula rinnovata, in cui ognuno potrà comporre liberamente il proprio percorso e l’ordine delle portate. A disposizione dei partecipanti ci sono infatti due menù, “Mangia libera-mente” e “Giro-mangiando”, con nove tappe ognuno. Ciascun locale coinvolto proporrà le sue stuzzicherie e specialità per tutti i gusti.

È possibile acquistare il carnet con il menù preferito nei locali segnalati dalla locandina “Qui in vendita i Menù di Lugo in Tavola”, al costo di 22 euro. Inoltre, sarà possibile acquistarli sabato 20 e domenica 21 ottobre, in occasione del Lugo Vintage Festival, presso il punto vendita AnimaLugo nei pressi dell’ufficio degli assistenti civici (largo della Repubblica 16) dalle 15 alle 18. Se ancora disponibili, sarà possibile acquistare i menù il giorno stesso dell’evento, domenica 28 ottobre, al costo di 23 euro, dalle 15 alle 17 presso il punto vendita AnimaLugo.

L’evento celebra Gioachino Rossini, nell’anno in cui si ricordano i 150 anni dalla morte. In ogni locale che partecipa all’iniziativa si potrà infatti ascoltare una compilation con le musiche più conosciute del celebre compositore.

“Lugo in Tavola Festival” è un progetto del Consorzio AnimaLugo, realizzato con il patrocinio del Comune di Lugo e il contributo di Confesercenti, Confcommercio-Ascom, Cna, Confartigianato, Bcc - Credito cooperativo ravennate e imolese, Camera di commercio Ravenna. Si ringraziano lo sponsor dell’evento Rustichelli Color e i fornitori ufficiali: il gruppo Hera, il Sindacato panificatori artigianali della provincia di Ravenna (che offre gratuitamente il pane fresco), Cartaria lughese e Gruppo Cevico, che mette a disposizione gratuitamente i vini abbinati alle portate. L’evento è coordinato dall’agenzia Wap srl di Lugo, che ne ha curato anche il progetto grafico ed editoriale (www.wap-box.it).

In caso di pioggia il programma non subirà variazioni.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria del Consorzio AnimaLugo al numero 0545 011841, oppure consultare i siti www.vivilugo.it e www.animalugo.it o la pagina Facebook “Vivilugo”.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento