giovedì 4 ottobre 2018

La festa dei nonni

Nelle strutture gestite dall’Asp 


È stata una Festa dei Nonni particolarmente densa di eventi quella che si è celebrata presso le strutture gestite dall’Asp dei Comuni della Bassa Romagna.



Innanzitutto sono stati festeggiati i cento anni di Carlotta Baldi, ospite del centro anziani Silvagni di Voltana. Le hanno portato gli auguri, accanto ai familiari e agli operatori, la coordinatrice del centro Carla Calderoni, l’assessore ai Servizi sociali e assistenziali del Comune di Conselice Raffaella Gasparri, la presidente della Consulta di Voltana Valeria Monti e l’amministratore unico dell’Asp Pierluigi Ravagli.

In ottima salute, molto lucida e sempre attiva in tutte le iniziative proposte dagli animatori, in occasione della sua festa la signora Baldi ha cantato Romagna Mia.

Nata a San Potito di Lugo il 2 ottobre 1918, figlia di contadini, Carlotta Baldi ha sempre coltivato la terra. Fino a 10 anni ha abitato a San Potito, poi con la famiglia si è trasferita a Traversara, paese che le è rimasto nel cuore. A 17 anni è stata la volta di un nuovo trasferimento, questa volta a Filo di Argenta, dove ha conosciuto Pasquale Venieri, che ha sposato e al quale ha dato le figlie Anita e Loredana. La famiglia ha poi vissuto a Villa Pianta nel comune di Conselice, dove la signora Baldi risiede tuttora con la figlia Loredana e il genero.

Carlotta Baldi frequenta dal 2015 il centro diurno di Voltana per quattro giorni la settimana, legge quotidianamente i giornali e ama partecipare alle attività di animazione e alle feste che si tengono in struttura.

Per quanto riguarda le altre iniziative della Festa dei Nonni, alla casa residenza anziani F.lli Bedeschi di Bagnacavallo gli alunni della V A della scuola primaria Berti hanno consegnato in mattinata un biglietto augurale a ogni ospite della struttura, poi alle 14.30 i bambini della V C hanno partecipato con gli anziani e i volontari al gioco del Musichiere.

Presso le case residenze anziani Sassoli di Lugo e Jus Pascendi di Conselice, infine, si è festeggiato con musica e karaoke.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento