giovedì 4 ottobre 2018

Notti horror a Lugo con la Pro Loco

 L'associazione ha fornito la sua collaborazione alla Dark Circle 


E’ un evento straordinario quello che la Pro Loco Lugo regala alla città.
Nel fine settimana del 6-7 ottobre, infatti, la Sala del Carmine di via Garibaldi 16, ospita la quarta edizione del The Optical Theatre Film Festival 2018, la rassegna di cinema horror, fantasy e bizzarro internazionale organizzata dall’associazione Culturale Dark Circle, in collaborazione con il DarkVeins Horror Film Festival e appunto la Pro Loco di Lugo.

Quindici i film in concorso, scelti dopo una serie di selezioni, suddivisi in categorie: Best Feature, Best Short, Best Trash Short e Best Bizarre. Predominio dei film made in Usa (6) e Spagna (4) mentre un film a testa portano Australia, Canada, Cina, Francia e Svezia.

Particolarmente qualificata la giuria internazionale composta da Lynn Lowry, celebre attrice statunitense nonché icona horror (“La città verrà distrutta all’alba”, “Shivers - Il demone sotto la pelle”); Antonio Tentori: storico sceneggiatore italiano per Dario Argento, Lucio Fulci, Bruno Mattei, Sergio Stivaletti e Aristide Massaccesi; Stephen Biro: fondatore della Unearthed Films e ideatore della saga “American Guinea Pig”; Poison Rouge: regista di “American Guinea Pig: Sacrifice”.

Sono previsti premi per il miglior regista, la miglior sceneggiatura, il miglior attore e attrice, i migliori effetti speciali, la miglior colonna sonora, la miglior sceneggiatura e la miglior fotografia. Nei prossimi giorni verrà resa noto il programma delle proiezioni.

“Già l’anno scorso, in occasione della Notte di Halloween la piligrena – ricorda Mauro Marchiani, presidente della Pro Loco – avevamo lavorato all’idea di proporre una rassegna di film horror, legandola al tema della festa, ma non se ne fece nulla perché, a fine ottobre, tutti i festival erano già conclusi. Siamo tornati alla carica quest’anno e siamo riusciti a stringere questa importante collaborazione con la Dark Circle. Il 6 e 7 ottobre, dunque, tutti gli appassionati del genere potranno gustarsi una rassegna di prim’ordine, che permetterà di vedere i migliori film di genere degli ultimi due anni, senza sborsare un euro visto che l’ingresso è gratuito. La nostra collaborazione si concretizzerà in tutti gli aspetti tecnici e logistici della sala: la fornitura tecnologica, l’allestimento della sala, la proiezione dei film, la gestione dei computer, affidata ai nostri generosi e infaticabili volontari. E’ un ambito di lavoro per noi nuovo ma siamo contenti di vedere concretizzata una nostra idea e felici di poter regalare a Lugo un evento assolutamente nuovo e di grande impatto, anche se non per tutti”.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento