mercoledì 7 novembre 2018

La mostra Max Klinger. Inconscio, mito e passioni alle origini del destino dell’uomo

Visita guidata



Domani, giovedì 8 novembre il Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo proporrà una visita guidata gratuita alla mostra Max Klinger. Inconscio, mito e passioni alle origini del destino dell’uomo.




Condurrà la visita il direttore del museo, Diego Galizzi, curatore della mostra assieme alla storica dell’arte Patrizia Foglia.

L’appuntamento per la visita è alle 17.30; non è necessaria la prenotazione, è sufficiente presentarsi all’ingresso del museo in via Vittorio Veneto 1/a.

In esposizione ci sono undici dei quattordici cicli grafici realizzati dall’artista tedesco nel corso della sua carriera, per un totale di circa 150 opere.

Con la sua innovativa ed eclettica proposta artistica, Klinger ha segnato un capitolo fondamentale dell’arte europea tra Otto e Novecento, anticipando le ricerche di alcune tra le principali correnti d’avanguardia, dal Surrealismo alla Metafisica.

La mostra, che sarà visitabile fino al 13 gennaio, è patrocinata dall’Istituto Beni Culturali dell’Emilia-Romagna e realizzata con il contributo di Edison Stoccaggio e la collaborazione di Publimedia Italia.

Ingresso gratuito.

Per informazioni:   0545 280911
centroculturale@comune.bagnacavallo.ra.it
www.museocivicobagnacavallo.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento