lunedì 10 dicembre 2018

Le spadiste lughesi le più forti della regione

E argento per la squadra maschile


Una vera impresa quella realizzata ieri, Domenica 9 dicembre dalle schermitrici e dagli schermidori lughesi, che si sono affermati come protagonisti indiscussi del campionato regionale a squadre di spada svoltosi sulle pedane allestite nel quartiere fieristico di Piacenza.



Nella prova femminile la squadra composta da Sara Billi, Sofia Billi, Ilaria Battazza e Sophia Rigon è riuscita a confermare il titolo regionale ottenuto lo scorso anno. Avendo concluso in testa il loro girone eliminatorio, le atlete lughesi hanno saltato il primo turno di eliminazione diretta accedendo direttamente al secondo: qui hanno incontrato la squadra di casa del "Circolo Pettorelli", che hanno superato dopo un combattutissimo assalto all'ultima stoccata. 

Giunte così in semifinale si sono trovate di fronte e hanno sconfitto la squadra di Modena B. Anche la finale è stata un affare tra Lugo e Modena, con la formazione Modena A ad affrontare le ragazze lughesi, che hanno prevalso conquistando il meritatissimo oro.

Prestazione eccelsa anche quella della squadra maschile, formata da Simone Greco, Elia Ercolani e Guido Pirazzini. Anche i ragazzi hanno concluso in testa il loro girone eliminatorio, sconfiggendo poi la squadra di Parma negli ottavi di finale e i padroni di casa piacentini nei quarti. In semifinale gli spadisti lughesi si sono imposti su Reggio Emilia e hanno così avuto accesso alla finale, dove sono stati superati dalla fortissima squadra di Forlì.

Considerate complessivamente le due prove Lugo ha quindi ottenuto la prestazione migliore del torneo, dimostrando così l'ottimo livello raggiunto dai propri atleti: un risultato che è motivo di enorme soddisfazione per la Società e ulteriore stimolo per i prossimi appuntamenti agonistici.

(Nelle foto le squadre femminile e maschile durante le premiazioni)

Società Schermistica Lughese

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento