sabato 5 gennaio 2019

Immagini di sport lughese di "qualche" anno fa

2009 - In evidenza le giovani promesse dell'atletica
di Ivan Rossi 

L’Atletica Lugo Icel e la Società Sacmi Avis Imola da anni hanno raggiunto un accordo, previsto dalla Federazione sotto la dicitura Società Collegate, per uno scambio che prevede il passaggio dei maschi da Lugo a Imola e viceversa per le femmine, a partire dalla categoria Allievi.


A Molfetta, alla Finale A2 dei Campionati di Società Allievi, la società imolese ottiene uno storico primo posto. Ottimo il comportamento dei lughesi in gara con Alberto Brini vincitore nel lungo con 6,42. Bene anche Mario Pulpito (3o nella marcia), Francesco Campoli (4o nel martello), Devis Tellarini (6o nei 100hs), Matteo Tazzari (6o nel peso). Due secondi posti per le staffette: 4x100 con Monti-Brini-El Falaki-Valbonesi; 4x400 con El Falaki-Menegon Tasselli-Valbonesi-Brini. Nel settore femminile l’Icel giunge all’ottavo posto con buone prestazioni da parte di: Pamela Zizza (3ª nel triplo), M. Chiara Neri (3ª nei 100hs), Elisabetta Esposito (3ª nel giavellotto), Sara Fantini (4ª nel martello), Elisa Dall’Osso (4ª nei 3000), Giulia Bartolotti (5ª nei 400) e Irene Dottori (5ª negli 800). Quarto posto per la 4x100 formata da Lorenza Pagani-Bartolotti-Zizza-Neri. 

A Tallin (Estonia), alla Coppa Jean Humert, partecipano 700 atleti in rappresentanza di trentatré nazioni, in maglia azzurra anche Maria Chiara Neri (Icel) e Alberto Brini (Sacmi Avis Imola). La Neri si classifica al terzo posto nei 100hs (14”74) e Brini quinto nei m.100 (11”58). L’Italia femminile giunge al secondo posto e quella maschile al quinto. 

Tra i giovani atleti locali particolarmente promettenti sembrano essere Luca Valbonesi e Lorenzo Bilotti, già autori di belle prestazioni nelle gare di velocità, i tecnici della nazionale azzurra si aspettano da loro importanti conferme che non tarderanno a presentarsi. 



Il Giro della Romagna per professionisti celebra il suo centenario e vede primeggiare Fischer su Rossi e F. Gavazzi, ma le nubi all’orizzonte si fanno sempre più cupe. Infatti, per ragioni economiche, l’edizione del 2011 sarà abbinata alla Coppa Placci con partenza da Imola. Per la prima volta nella sua storia la gara lughese non partirà più da sotto la Rocca. Addirittura la mancanza di sponsor farà saltare l’edizione 2012, mentre quella del 2013 sarà abbinata alla “Pantani”, con partenza da Lugo e arrivo a Cesenatico. 

Non sembra invece temere troppo la grave crisi economica in atto da un anno l’UISP. L’ente di promozione più forte sul territorio della Bassa Romagna presenta un bilancio che è lo specchio fedele delle dimensioni assunte dall’attività sportiva nelle nostre zone. Durante il congresso che sancisce la conferma di Marco Pirazzini alla presidenza, sono annunciati i dati riferiti al 2008. Il tesseramento ha raggiunto la ragguardevole cifra di 11.455, ma a settembre, quando l’UISP apre il nuovo tesseramento e si chiude il vecchio, quello che sembrava un record è superato abbondantemente portando il numero delle adesioni a ben 12.826. Un’attività che coinvolge tutti gli strati sociali della popolazione, dai corsi di nuoto per bambini (0-5 anni), ai campionati per adulti nelle vecchie discipline e in altre più recenti come i racchettoni, il cicloturismo, il podismo, il tennis, ecc.. 


Ancora protagonista lo Sci Club Lugo impegnato nella Carving Cup 2009. Sono due i team agonistici legati al sodalizio lughese, il Team Colmar e il Texcart, mentre sul piano organizzativo lo Sci Club, per il secondo anno consecutivo, è chiamato a organizzare i Campionati Italiani di specialità sulle nevi della Val Pusteria. 

L’annata agonistica termina con la vittoria individuale di Thomas Bergamelli nel Campionato Mondiale e due piazzamenti di squadra che dimostrano la forza delle due squadre: Texcart seconda in classifica e Colmar terza. 

Nel motociclismo, altro titolo italiano nel Gran Prix 125 è ottenuto da Riccardo Moretti, il santagatese del Moto Club Baracca. Mentre nel Motorally si assiste a nuove affermazioni per il Team Giofil 3000 di Filippo Assirelli, che si aggiudica due titoli nazionali con Erika Burioli e Nicolò Pietribasi. 

Nel motorismo si mette in bella evidenza anche l’undicenne Annalaura Galeati che partecipa alle gare di Go-Kart coi colori del Karting Club Alfredo Melandri. La ragazza lughese sul suo mezzo da 60 cc, mette spesso in difficoltà i colleghi maschietti riportanto importanti piazzamenti. 


Di nuovo un’incetta di titoli per il Team Romagna Judo guidato dal Maestro Paolo Berretti (cintura nera 5° DAN già dal 1995). La squadra, tra l’altro, si aggiudica il 22° Trofeo Internazionale Romagna Judo svoltosi al Pala Banca di Lugo, una delle otto prove del circuito nazionale Trofeo Italia. 

Sul piano individuale, particolarmente in evidenza Alice Fiocchi (in forza alla Società Geesink Modena) che veste la maglia azzurra Under 20, con la quale ottiene il settimo posto ai mondiali Juniores di Parigi; inoltre vince la gara di Coppa Italia a Eboli. 

Nel Pattinaggio a Rotelle, dopo il sesto posto del 2008 a Taiwan nella specialità degli obbligatori, ai mondiali di Germania Andrea Poli sale sul secondo gradino del podio dietro all’altro italiano Marco Santucci e davanti allo statunitense Kyle Turley. L’atleta dell’Up And Down è in continua crescita e lo dimostrerà molto presto con la conquista del mondiale assoluto in Portogallo nel 2010 e in Brasile nel 2011. 

In Via Sabin, poco distante dal Pala Banca di Romagna, è quasi pronto il nuovo Centro Tennis, che sarà inaugurato nel 2010 e in seguito intitolato ad Adriano Guerrini, scomparso 21 aprile dello stesso anno. 


Alla Giornata dello Sport l’ospite d’onore è la tennista di Massa Lombarda, Sara Errani, che sta scalando ormai tra le prime nelle graduatorie mondiali. È l’occasione per una visita ai nuovi impianti, accompagnata dal Sindaco Raffaele Cortesi, dall’Assessore allo sport Ombretta Toschi e da un nugolo di sportivi. 


Lo Stuoie Baracca Lugo perde nella lotteria dei play-out nel campionato di Promozione, ma attraverso l’acquisto di diritti sarà iscritta al campionato di Eccellenza, poiché rileva il titolo del Fusignano, che nel frattempo si è fuso con l’Alfonsine. 

A Fiumicino ai Campionati Italiani FIDAL/Master Cross, ben trentanove atleti del G.P.A. Lughesina partecipano alle gare su un totale di 835 di cui 213 donne. Sugli scudi Lina Lombini conquista la maglia tricolore nella categoria fino ai 75 anni. Nella categoria F55 terzo posto per Germana Babini, seguita da Franca Ravanelli; nella categoria F50 quarto posto per la capitana Monica Casadio, quinto posto invece per Emma Fiorani (F65). Buona la classifica a squadre che vede le lughesi giungere al quinto posto. 

Nell’elenco dei premiati alla Giornata dello Sport spicca il nome di Raffaele Bosi, un velocista che compie il salto tra i ciclisti professionisti, dopo una carriera nelle categorie giovanili che l’ha visto vincere per circa 150 volte (di cui 27 da dilettante) tra strada e pista. Purtroppo tra i professionisti non riuscirà a far valere le sue doti e abbandonerà l’attività al termine del primo anno. Sempre in ambito ciclistico si mette in luce l’allievo Marco Pretolani, protagonista di ottime prestazioni tra cui un prestigioso secondo posto nella Lugo/San Marino. 

38ª GIORNATA DELLO SPORT 

Premi speciali 

ROBERTO VENIERI Team Maneger Target Racing Formula Tre 

MARCO MORELLI Campione di Catamarano 

FILIPPO ASSIRELLI Team Manager Giofil 3000 Aprilia 

RICCARDO MORETTI (Moto Club Baracca – Team Ellegì) Campione Italiano Moto Velocità 125 cc 

ERIKA BURIOLI (Team Giofil 3000) Campionessa Italiana Motorally 

NICOLO’ PIETRIBIASI (Team Giofil 3000) Campione Italiano Motorally 250cc 

CHIARA RAVAGLIA (Sub Baracca) Azzurra Word Cup 2009 Nuoto Pinnato 

FRANCESCA ERRANI (Sub Baracca) Azzurra Nuoto Pinnato 

GIONA CRISTOFARI (Sub Baracca) Azzurro Nuoto Pinnato 

ANDREA CAVINA (Sub Baracca) Campione Italiano N. Pinnato (Estivi) Cat. Senior 

RICCARDO CECERE (Sub Baracca) Campione Italiano Nuoto Pinnato (Invernali e Primaverili) 2ª Categoria 

ELSA ERRANI (Sub Baracca) Campionessa Italiana Nuoto Pinnato Fondo e Mezzofondo Master 

CAROLINA BIANCHI (Atletica Lugo Icel) Campionessa Italiana Universitaria Pentathlon 

M. CHIARA NERI (Atletica Lugo Icel) Azzurra Cat. Giovanili 100hs e Salto in Alto 

SAURO BALLARDINI (G.P.A. Lughesina) Campione Italiano FIDAL/Master m. 10000 Categoria M70 

LINA LOMBINI (G.P.A. Lughesina) Campionessa Italiana FIDAL/Master Cross F75 

PARIDE GARDELLI (G.P.A. Lughesina) Campione Italiano Master M50 Gran Fondo Firenze - Faenza 

ALICE FIOCCHI (Geesink Modena) Azzurra Judo kg 57 Categoria Under 20 

TANIA FERRERA (Team Romagna Judo) 1ª classificata Coppa Italia Judo 

GIOVANNI BARBONI (Team Romagna Judo) 3° classificato Campionato Europeo Judo 

FABIO MIRANDA (Team Romagna Judo) 3° class. Torneo Internazionale di Barcellona 

AUGUSTO ZANOTTI Campione Italiano Armi Sportive Caccia 

PRIMO BELLOSI (T.S.N. Lugo) Campione Italiano Bersaglio Mobile m.10 Master 

GIOVANNA FABBRI (Pedale Bianconero) Campionessa Mondiale Am. Categoria W3 

ANTONIO ZANGARO (Judo Club Lugo) Arbitro Nazionale di 1ª Categoria 

PAOLO RAVAGLIA (Boccette) Campione Italiano a Coppie 

A.S.D. STUOIE BARACCA LUGO PALLAVOLO Società Promossa in 1ª Divisione 

VIRTUS LUGO PALLAVOLO Società Promossa in Serie D Regionale 

CSB BAR CROAZIA BOCCETTE Società Promossa in Serie B Regionale 

AERO CLUB F. BARACCA – 1° classificato Campionati Italiani Rally Cat. Agonistica 

UP AND DOWN Società 1ª classificata Trofeo Nazionale UISP “Bergamini” 

VOLLEY LUGO Società 1ªclassificata Coppa Italia UISP Pallavolo 

RICCARDO CHECCOLI Campione Italiano UISP Gran Fondo Ciclismo 

LEILA BOURGUIBA Campionessa Italiana UISP Corsa su Strada m.10000 

ROBERTO PENAZZI Campione Italiano UISP m. 5000 su pista Categoria M50 

ALEXIA PANTIERI Campionessa Italiana UISP Cross 


Premio Sponsor: Bulloneria Magnani 

Premio Bignardi: Maurizio Neri – Società Schermistica Lughese 

Premio Veterani dello Sport a Giuseppe Assirelli (alla memoria): dirigente del Baracca Calcio dall’anteguerra fino agli anni ’70. Faceva parte dello staff direttivo in tempi che richiamano i nomi di personaggi cui Assirelli non fece mai mancare il suo supporto e la sua vicinanza, quali: Marino Costa, Goffredo Ricci Bartoloni, Giulio Manzoni, Beppe Moruzzi, Antonio Mirri, Cesare Pattuelli, Pasquale Pattuelli, Emilio Polgrossi e Rino Cavalcanti. 

Ospite d’onore 

SARA ERRANI Tennista Vincitrice della Federation Cup 2009 

Ospite con menzione speciale 

ANDREA POLI Vice Campione del Mondo Pattinaggio Artistico a Rotelle 

Ospite disciplina non sportiva 

DAVIDE STAFFA Vice Campione Iitaliano “Miglior Sommelier” 

23° Memorial Guido Baracca a FRANCESCO DOVADOLA 


Per molti anni praticò il Tiro a Segno, ottenendo importanti affermazioni anche in campo nazionale. Appassionato di ciclismo fu chiamato per un decennio alla presidenza della Società Ciclistica Baracca. Ora è presidente della Società Bocciofila Baracca per la quale ha ottenuto dal Comune la costruzione di un nuovo moderno impianto.

Ivan Rossi

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento