sabato 19 gennaio 2019

Lo sviluppo sostenibile

A misura delle PM! del territorio


L’ultimo appuntamento, nell’ambito del progetto “Responsabilità Sociale in Rete” promosso dalle Camere di Commercio di Ferrara e Ravenna con gli imprenditori ferraresi e ravennati in visita al Gruppo UNIPOL, si è svolto il 17 gennaio.






Prosegue l’impegno di Regione Emilia Romagna e delle Camere di commercio di Ravenna e Ferrara per lo Sviluppo sostenibile, con un progetto comune in collaborazione con i Comuni di Ravenna e Ferrara e le associazioni imprenditoriali delle due province, per consolidare e sviluppare la consapevolezza fra le imprese sui temi e sulle azioni della responsabilità sociale e dell’Agenda 2030, nata come strategia di riferimento per realizzare un necessario modello di sviluppo sostenibile.

Nell'ambito di questo progetto 18 aziende delle province di Ravenna e Ferrara e alcuni rappresentanti istituzionali hanno svolto una visita aziendale presso la sede del Gruppo UNIPOL a Bologna. 


Durante l’incontro le Imprese hanno potuto approfondire alcune azioni messe in campo da Unipol nell’ambito dello sviluppo sostenibile, confrontandosi con una realtà aziendale radicata sul territorio emiliano-romagnolo ma di caratura nazionale. 

Gli interventi, a più voci, dei responsabili del Gruppo Unipol hanno toccato diversi temi: la strategia di sostenibilità di Unipol e la sua integrazione nel Piano industriale del Gruppo, quale fattore di crescita del business e di creazione di valore condiviso; le tematiche del welfare aziendale, attraverso i servizi di welfare di secondo livello, e l’impegno all’inclusione dei lavoratori con disabilità, a partire dall’analisi dei bisogni e sviluppando percorsi di formazione, servizi dedicati e ausili tecnologici in grado di valorizzarne il talento; il rapporto con le Comunità, attraverso l’impegno al coinvolgimento degli stakeholder, per lo sviluppo di processi di innovazione sociale; l’esperienza CUBO Condividere Cultura, il Museo d’Impresa del Gruppo Unipol, uno spazio in cui la cultura è strumento di sviluppo, inclusione e dialogo sociale.

Sono inoltre stati presentati i progetti di collaborazione e partnership con i territori regionali diretti a promuovere cultura, lavoro e sviluppo, attraverso la Fondazione Unipolis e l’impegno dei CRU – Consigli Regionali Unipol.

I rappresentanti delle Imprese e degli Enti presenti all’incontro hanno infine visitato la Mediateca CUBo e la Mostra fotografica presente nell’area espositiva dedicata.

Si ricorda che il progetto per la crescita delle imprese sui temi dello sviluppo sostenibile è partito nel mese ottobre 2018 con un percorso laboratoriale sui temi “Impresa Mobilità Sostenibile” e “Turismo accessibile e sostenibile” ai quali hanno partecipato le seguenti imprese e soggetti interessati:

Per la Provincia di Ravenna: Caviro Sca - Cooperativa muratori cementisti CMC di Ravenna - Cooperativa sociale La Pieve - Cooperativa sociale Sol.co soc. coop - San Vitale Soc. Coop. Sociale - Zerocento Società Cooperativa Sociale - Tampieri Financial Group S.p.a - Cooperativa Bagnini Cervia - Cooperativa Spiagge Ravenna - Società Gestione Campeggi S.r.l. - Simatica S.r.l. - Domus Nova S.p.a - Grand Hotel Mattei S.r.l - Adjutor S.r.l. - Faenza spurghi S.r.l. - Confcooperative unione territoriale di Ravenna e Rimini - Associazione Insieme a Te - Fondazione Ravennantica - Opera di Religione della Diocesi di Ravenna - Comune di Ravenna (Servizio Pianificazione e mobilità e Servizio Turismo)

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento