mercoledì 9 gennaio 2019

Rappresentazione di prosa audiodescritta per i non vedenti o ipovedentii

Al Teatro Rossini
di Guido Neri

Per la prima volta a Lugo una rappresentazione di prosa verrà audiodescritta per i non vedenti o ipovedenti.

Il presidente dell'Associazione Amici del Teatro Rossini così racconta l'iniziativa. 

L'estate scorsa ho sentito parlare dell'audiodescrizione degli spettacoli di prosa ad opera del Centro Diego Fabbri di Forlì. Pensando agli amici colpiti da maculopatia, ad un mio socio non vedente e agli altri possibili fruitori di tale servizio, ho chiesto quale poteva essere il costo del servizio ma la risposta non è stata adeguata alle nostre possibilità. 

Poi ho letto da qualche parte che "Le sorelle Materassi" era già stato audiodescritto ed allora ho preso coraggio e sono tornato alla carica per ottenere uno sconto almeno per quella recita. Ci siamo telefonati e la richiesta è stata ridimensionata, facendomi capire la volontà del Centro di andare incontro alle necessità.dei teatri. 

Nel frattempo ho trovato l'aiuto finanziario della Fondazione Cassa Monte Lugo e di Credit Agricole e così abbiamo combinato due interventi: sabato 12 gennaio e sabato 30 marzo per lo spettacolo: Il vangelo secondo Lorenzo. 

Riportare a teatro anche solo uno spettatore poteva essere già un obiettivo socialmente valido e quando poi la Fondazione del Teatro ha messo a disposizione perfino il palco del Sindaco, in caso di necessità, ho capito che l'iniziativa era apprezzata. 

Guido Neri

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento