venerdì 18 gennaio 2019

Una Massa di risate

Al Carmine la storia del "Mirabolante poltro"


Domani, sabato 19 gennaio alle 21 ci sarà “Il mirabolante Poltro”, la storia del più grande saxofonista di tutti i tempi, di e con Andrea Poltronieri.



Aneddoti, racconti, testimonianze, brani eseguiti dal vivo, possibilità di vederlo in carne e ossa, addirittura potergli rivolgere la parola. Eclettico, ironico, fuori dagli schemi: Andrea Poltronieri è un musicista senza confini né definizioni. Usa il sax per incantare e le parole per sedurre e divertire il suo pubblico, con il quale ha un legame strettissimo e particolare. 

Nativo di Ferrara, capisce subito che l’arte è la strada da percorrere, dalle scuole superiori fino all’Accademia. Ma la pratica dei colori e delle forme lascia presto il posto alla vera passione di Andrea: il sax, uno strumento che lui suona con il corpo e con l’anima, tanto che il suo nome d’arte diventa “Sax machine”. Si definisce un “musicomico” perché ha sempre abbinato l’amore per la musica con la sua vena comica e dissacrante, un connubio che lo ha portato dapprima al successo locale fino ad arrivare sui palcoscenici di tutta Italia (e non solo!), in tour con gli Stadio, Sergio Sgrilli e Paolo Cevoli.

Il programma completo della rassegna è disponibile sul sito www.comune.massalombarda.ra.it. Il costo dei biglietti è di 10 euro intero e 8 euro ridotto. I biglietti possono essere prenotati all’Urp oppure acquistati la sera stessa presso la biglietteria alla Sala del Carmine, a partire dalle 19.

La rassegna teatrale al Carmine “Una Massa di risate” è organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Massa Lombarda in collaborazione con il gruppo teatrale “La Bottega del Buonumore” e con il sostegno della Bcc ravennate, forlivese e imolese. 

Per ulteriori informazioni, contattare l’Urp del Comune di Massa Lombarda, al numero 0545 985890 o alla mail urp@comune.massalombarda.ra.it, oppure la Bottega del Buonumore tel. 0542.43273 cell 335.5610895 o 377.9698434 (dopo le 16). 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento