martedì 22 gennaio 2019

Una piega per lo IOR

Grande successo 


Domenica scorsa, a Lugo, si è svolta ‘Una piega per lo IOR’, organizzata dall’Istituto Oncologico Romagnolo insieme a Obiettivo Bellezza, l’academy di FORMart per estetiste e parrucchieri, punto di riferimento in Emilia-Romagna per giovani allievi e professionisti, che ha messo a disposizione il proprio laboratorio di acconciatura in Corso Garibaldi 80 insieme ad un team di abili parrucchieri.


220 persone hanno partecipato all’evento, un risultato straordinario, permettendo così di raccogliere oltre 4.000 euro interamente devolute al 'progetto Margherita' dello IOR, che dona nuove parrucche alle pazienti oncologiche.

Il Progetto Margherita è un vero e proprio fiore all’occhiello dello IOR, fornendo gratuitamente parrucche di pregevole fattura e la consulenza di un parrucchiere professionista alle donne che affrontano l’effetto collaterale più temuto dell’intero percorso di cura: quello della caduta dei capelli. Lungi dall’essere una mera questione estetica, la calvizie rappresenta lo stigma sociale più riconoscibile della malattia, risultando spesso più complicata da affrontare del tumore stesso.

I parrucchieri e le estetiste protagonisti dell’iniziativa sono molto soddisfatti, è stato un momento molto bello, ed in tutti era palese la soddisfazione per aver messo a disposizione di questo progetto una domenica e la propria professionalità.

Nella foto una rappresentanza dei parrucchieri e delle estetiste che hanno reso possibile l’iniziativa, il Sindaco di Lugo Davide Ranalli, il Segretario di Confartigianato Lugo Luciano Tarozzi, il Vice Presidente dello IOR Rositano Tarlazzi e la Responsabile di FORMart Giorgia Vailati.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento