giovedì 21 febbraio 2019

A Crespino del Lamone e a Cesenatico

A breve un libro sulla Colonia di Villa San Martino
di Lucia Baldini



Il prof. Gian Paolo Ricci Maccarini sta ultimando un libro per i Cento anni della Colonia degli Orfani di Guerra di Via Provinciale Bagnara a Villa San Martino,"Don Galassini, educatore e pastore d'anime".


Un'occhiata fugace e ovviamente furtiva ha permesso di scoprire la forte figura del fondatore, la sua attenzione ai più deboli, coinvolti in anni assurdi e difficili. 

Fra le fonti citate, il mensile L'orfano di guerra, che ha visto la luce nel giugno 1923, e che riporta più volte il riferimento a Crespino e a Cesenatico. 

Scrive lo storico: "...periodi estivi trascorsi in baracche montate sul terreno del demanio, prese a prestito dal genio civile, a Cesenatico per il mare e a Crespino del Lamone per la montagna".

Una parentesi di serenità per bambini duramente provati dalla guerra, un motivo in più per amare Crespino.

LB

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento