mercoledì 6 marzo 2019

Il commercio la Domenica

Si dicono bugie

Con i negozi aperti nei giorni festivi, siamo tutti cresciuti un chilo? Mangiamo di più?


Compriamo una maglia in più? Se sono aperti la Domenica abbiamo più freddo e compriamo di più?

Con le aperture festive consumiamo complessivamente di più, spendiamo meno per altri servizi, risparmiamo meno, risparmiamo (chi riesce a risparmiare?!) meno

Per quanto riguarda le bugie dei media basta solo dire che gli iper spendono un pò di più in spazi pubblicitari rispetto ai negozi di vicinato. 

Per il resto si deve solo dire che i bimbi e i ragazzi nei giorni festivi non vanno a scuola e che quindi meno persone lavorano la Domenica, più tempo si passa con loto.

Li portiamo all'iper la Domenica per stare con loro? Certo non chi ci lavora, comunque.

Devono imparare a consumare, a spendere, scuola di vita portarli all'Iper?

Ma non solo, sappiamo tutti che ad andarci con loro si spende di più, lo sanno anche le Coop.  

Poi tutti i politici da sempre gridano che in Italia non ci sia mai stata una politica a favore della famiglia!

Per fare politiche occorre cultura, questo dibattito attesta che quello che non c'è, è una cultura della famiglia, quella del consumo certo che non manca.

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

1 commento:

  1. Non ci sono turisti che vengano a portare soldi a Lugo, la Domenica. E lughesi spendono comunque gli stessi soldi in una settimana, con la differenza che ne vanno di più agli iper e meno ai negozi di vicinato, che chiudono sempre più numerosi. E' questo che vogliono i nostri amministratori?
    Un negoziante

    RispondiElimina