giovedì 14 marzo 2019

Ma quant'è bravo Mattarella

Lui e Salvini parlano due lingue diverse



Sergio Mattarella ha consegnato al Quirinale 29 Attestati d'onore di "Alfiere della Repubblica" a giovani che si sono distinti come costruttori di comunità, attraverso la loro testimonianza, il loro impegno, le loro azioni coraggiose e solidali.


"Aiutare gli altri, chi è in difficoltà - ha detto il Capo dello Stato - fa vivere meglio se stessi e la comunità in cui si è inseriti, è la normalità." 

Gli altri, chi è in difficoltà, rigorosamente solo quelli di razza italica, gli altri si arrangino, se ne stiano a casa loro.

Un merito a Renzi glielo vogliamo dare, pane al pane e vino e alvino, ce l'ha regalato lui, gran bel regalo.

Arrigo Antonellini



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento